Oculus Rift, prime recensioni positive

Il tanto atteso momento è finalmente arrivato, la versione finale del visore concepito da Palmer Luckey è finalmente tra noi.

Il tanto atteso momento è finalmente arrivato, dopo anni di developer kit e annunci di diverso genere la versione finale del visore concepito da Palmer Luckey è finalmente tra noi.

I primi dispositivi sono arrivati ai fortunati utenti che sono riusciti ad ordinare nelle prime ore il dispositivo ed ovviamente alla stampa specializzata che ha messo sotto esame il device. Le varie testate giornalistiche hi-tech hanno promosso l’Oculus Rift sia per qualità finale del prodotto sia per le potenzialità presenti e future anche se è superfluo sottolineare che il costo totale tra PC e visore non è alla portata di tutti.

Oculus-Rift-fighter-jet

Molte testate hanno rimarcato che per un’analisi completa ci vorrà del tempo nonostante i primi giochi e qualche app è evidente che la tecnologia è agli inizi ma il lungo periodo di sviluppo ha portato all’utente una tecnologia meno acerba i quanto si potesse immaginare, ora bisogna dargli tempo ed, ovviamente, investirci.