TOP 10 – Donne e videogame, 8 carismatici personaggi femminili

In occasione della festa della donna abbiamo stilato una lista su alcune eroine dei videogiochi

Prima di partire facciamo una premessa: ci sono tantissime eroine e personaggi femminili memorabili nel mondo dei videogiochi, di conseguenza la lista stilata rappresenta non rappresenta le donne più famose, ma solo un misto di nuove e vecchie conoscenze.

SET

Date alle donne occasioni adeguate ed esse saranno capaci di tutto“, così recitava Oscar Wilde in un famoso aforisma e mai come quest’ultimo può rappresentare al meglio quello che è realmente la “donna” come essere. Anche nel mondo dei videogiochi il gentil sesso ha dovuto affrontare diverse battaglie per i propri diritti, spesso e volentieri strumentalizzate.

Tuttavia col passare del tempo le cose sono migliorate e adirittura sono nate campagne mediatiche (e legali) sulla NON presenza di personaggi femminili all’interno dei videogiochi, il caso di Assasin’s Creed Unity è abbastanza recente ed esagerato a nostro dire. In questi anni e non solo sono nate comunque diverse nuove “eroine” che sono riuscite ad entrare nei cuori di milioni di giocatori, affiancando quelli che sono ovviamente i personaggi femminili più memorabili.

In occasione della festa della donna quindi abbiamo deciso di stilare una lista di otto personaggi femminili, ognuna di esse con la propria storia e il proprio carisma.

Aloy – Horizon Zero Dawn

Aloy-in-Horizon-Zero-Dawn

La nuova ottima IP di Guerrilla Studios ha dato vita a un nuovo personaggio femminile destinato a entrare nella storia dei videogiochi. Aloy, ragazza dai capelli rossi e dai dolci lineamenti che sarebbe capace di far innamorare qualunque persona, sia maschile che femminile. Emarginata da piccola, il destino della giovane ragazza la porterà ad una avventura alla scoperta di Zero Dawn, combattendo enormi creature meccaniche e esplorando antiche rovine.

Lara Croft – Tomb Raider

LARA

Approposito di “antiche rovine” non potevamo non citare uno dei personaggi femminili più memorabili e importanti nella storia dei videogiochi. Lara Croft è una ragazza rimasta orfana, decisa di intraprendere la stessa via di suo padre, diventando a tutti gli effetti una archeologa.

Le su avventure si basate sulla ricerca di tesori attraverso luoghi pericolosi ed enigmi ambientali. Nata nel 1996 attraverso il videogioco “Tomb Raider“, la giovane e bella avventuriera è ancora oggi protagonista dell’ottimo reboot della saga sviluppato da Crystal Dynamics . mai nessuna come lei è risucita a rappresentare al meglio l’indipendenza e l’importanza femminile nei videogiochi.

Zelda – The Legend of Zelda

Zelda

La principessa del regno di Hyrule è una delle principesse dei videogiochi più famose insieme a Peach. Vista la recente uscita sul mercato di Breath Of The Wild, una citazione era praticamente d’obbligo. Nata nel 1986, Zelda è ancora oggi un personaggio con una forte identitià, anche considerando che la famosa saga di videogiochi prende proprio il suo nome.

È bene ricordare che in ogni capitolo della saga creata da Shigeru Miyamoto, Zelda è sempre una discendente diversa, esattamente come Link, tuttavia mantiene sempre le stessa caratteristiche ed è in possesso di un frammento della leggendaria Triforza.

Elizabeth – Bioshock Infinite

Elizabeth

Quando si parla di Bioshock Infinite, difficilmente non ci viene in mente Elizabeth. La ragazza del “debito”, sin da giovane rinchiusa in una torre dal “perfido” Zachary Comstock  e protetta giorno e notte dal gigantesco volatile meccanico Songbird. Il suo modo di parlare, di guardarsi attorno, la sua paura e le sue emozioni sono tutte caratteristiche che hanno reso questo personaggio unico e indimenticabile.

Cortana – Halo

CORTANA

L’intelligenza artificiale più famosa della storia dei videogiochi è ancora oggi parte fondamentale dell’universo narrativo di Halo. La “compagna” d’avventure di Master Chief è una I.A. creata dalla dottoressa Halsey secondo la propria persona. Il suo carisma, legato alle sue battute ironiche, le sue paure e la sua capacità di farci emozionare la rendono una dei personaggi più amati dai videogiocatori.

Elaine – Monkey Island

Elaine

Il grande amore di Guybrush Threepwood. Elaine Marley è il governatore di tre isole dei Caraibi: Melee Island, Plumber Island e Booty Island. Costantemente inseguita dal temibile pirata Le Chuck, innamorato pazzamente di lei, Elaine però ha una passione particolare per i ragazzi e le persone ingenue e proprio per questo si innamora di Guybrush e ne diventa sposa.

Un personaggio femminile forte e intraprendente e dalla spiccata personalità; tutte queste particolarità rendono Elaine Marley uno dei personaggi femminili più importanti dei videogiochi.

Elena – Uncharted

Elena

La reporter Elena Fisher è la classica giornalista in cerca dello scoop della vita, per questo decide di far comunella con un cacciatore di tesori tutt’altro che responsabile: Nathan Drake. Durante l’avventura per trovare El Dorado, la giovane donna si innamora del compagno d’avventure e tra di loro nasce del tenero.

Durante i capitoli della saga, più volte Elena riuscirà a salvare e ad aiutare il protagonista della saga di Uncharted. I ragazzi di Naughty Dog sono riusciti a dare immagine ad una delle migliori rappresentazioni femminili dell’era moderna, coraggiosa e pronta a tutto pur di non perdere ciò che ama.

Ciri – The Witcher

Ciri

Il mondo fantasy del videogioco di The Wticher è interamente ricoperto di bellissime maghe. Tra tutte le donne di questa saga abbiamo deciso di citare Ciri, la figlia adottiva di Geralt e Yennefer. La ragazza biondo cenere è in possesso del leggendario potere del sangue antico, ereditato dall’elfa Lare Dorren. Pur essendo figlia dell’imperatore di Nilfgaard Emhyr, Ciri non accetta di diventare regina, volendo a tutti i costi seguire le orme del padre adottivo e cercare di divenire una Witcher.

Queste sono solo alcune delle tante eroine che abbiamo potuto apprezzare nei videogiochi, abbiamo voluto concedere dello spazio a dei “nuovi volti” che secondo noi meritavano di essere citate per la loro grandissima caratterizzazione, siamo sicuri che ognuno di noi nel proprio cuore ha tanti altri personaggi femminili memorabili.

Buona festa delle donne a tutte le nostre lettrici!



Classico ragazzo di 23 anni cresciuto a pane e videogiochi, con la passione anche per i film e i libri. A 5 anni misi le mie manine sopra l'Amiga500 di mio fratello e da quel momento passai le giornate tra mondi virtuali fantastici e avventure infinite. Ex giocatore competitivo di Halo, abbandonato per il poco tempo a disposizione. Serie preferita: Monkey Island.