MMO è l’acronimo usato per indicare i videogiochi multigiocatore online di massa (o Massively Multiplayer Online per coloro che masticano bene la lingua inglese) e si dividono in numerosi sotto-generi che approfondiremo più avanti.

Ciò che distingue questo genere di videogiochi dagli altri è che si svolgono interamente online e perciò richiedono una connessione ad Internet costantemente attiva, caratteristica che ormai riguarda un po’ tutti i videogiochi, indipendentemente dal genere. L’altro aspetto che contraddistingue questo genere è che sono dei videogiochi multigiocatore di massa, ciò significa che le partite si svolgeranno in server estremamente popolati che in alcuni casi possono superare migliaia di giocatori attivi contemporaneamente.

MMO

In gran parte dei casi, questa tipologia di videogiochi è caratterizzata da un comparto tecnico non troppo esuberante. Questo aspetto è dettato dal fatto che centinaia di giocatori in un mondo virtuale estremamente vasto metterebbero a dura prova anche il più potente degli hardware presenti sul mercato. Per questo motivo, i vari editori riducono al minimo i dettagli grafici in modo da rendere i propri videogiochi quanto più accessibili possibile.

Un altro aspetto che contraddistingue un MMO dagli altri videogiochi, è la presenza di una valuta ed un’economia di gioco. Un esempio classico è World of Warcraft che prevede la possibilità di raccogliere denaro che può essere utilizzato nel commercio con altri giocatori oppure coi personaggi non giocanti (NPC).

Alcuni esempi di MMO di successo sono World of Warcaft, The Elder Scrolls Online, Star Wars: The Old Republic, Metin2, Lineage II, Guild Wars, DC Universe Online, Test Drive Unlimited, World of Tanks, EVE Online e molti altri ancora. Tuttavia, gli MMO sono veramente numerosi ed abbracciano una grande quantità di generi creando dei veri e propri “sottogeneri” che elenchiamo qui di seguito:

  • MMORPG: sono i titoli basati sui giochi di ruolo. World of Warcraft può essere definito il capostipite di questa categoria.
  • MMOFPS: sono i videogiochi sparatutto in prima persona, prevedono scontri a fuoco su larga scala.
  • MMORTS: si tratta di strategici in tempo reale che permettono a numerosi giocatori di sfidarsi sul medesimo campo di battaglia. Lo stesso discorso si applica agli MMOSG.
  • MMOR: sono videogiochi di corse (racing) che prevedono un gran numero di giocatori in pista.
  • BBMMORPG: si tratta di un sottogenere che indica i giochi multiplayer massivi fruibili via browser. Tra le principali motivazioni della loro estrema diffusione abbiamo la possibilità di giocarli con PC anche di fascia bassa. Tra questi troviamo anche il popolare OGame, ma anche titoli come Sparta: War Of Empires  e Soldier Inc.

In realtà, questi sono solo alcuni dei sottogeneri degli MMO, infatti nel corso degli anni, grazie alla repentina diffusione di Internet, sono sempre più numerosi i generi che sposano le meccaniche degli MMO. Per questo motivo, la loro classificazione sta diventando sempre più difficoltosa.

Ti Potrebbe interessare anche...