La remastered di un videogioco é la versione di un titolo rimasterizzata per una console dalla potenza grafica maggiore (ma non sempre). Storia e gameplay restano sostanzialmente gli stessi e le differenze possono trovarsi in una una pulizia delle texture, con conseguente eliminazione dell’aliasing, in un aumento della profondità degli scenari, o in una maggiore definizione dei dettagli.

A confronte Halo sulla prima Xbox e la sua remastered per Xbox 360
A confronto Halo sulla prima Xbox e la sua remastered per Xbox 360

In qualche caso avviene qualche minima modifica o aggiunta secondaria (aggiunta di livelli per esempio) che non intacca l’originale essenza della produzione. Più raramente la remastered può interessare un cambio di controlli.

Tendenzialmente le remastered riguardano passaggi da una generazione alla successiva, ma accade di frequente che ne saltino anche più di una. Di solito al titolo del gioco viene aggiunta una parola nuova che lo differenzia dall’originale (HD o Remastered per esempio).

Alcuni esempi:

  • The Last of US Remastered (da PS3 a PS4);
  • The Legend of Zelda Twilight Princess HD (da Gamecube a Wii U);
  • Grim Fandango Remasterd (da PC a PC (più potenti), PlayStation 4, Playstation Vita);
  • Halo Combat Evolved Anniversary (da Xbox a Xbox 360);
  • The Legend of Zelda: Majora’s Mask 3D (da N64 a 3DS): salto di tre generazione e passaggio da console fissa a console portatile;
  • God of War Collection: (da PS2 a PS3): remastered di due giochi nella stessa confezione;
  • New Play Control! Pikmin (da GameCube a Wii): grafica pressoché invariata, cambio di controlli.

[php snippet=10 param=id=673]

Ti Potrebbe interessare anche...