The Ringed City è il secondo e ultimo DLC per Dark Souls 3, annunciato il 23 Gennaio da Bandai Namco e distribuito il 28 marzo 2017. Nell’articolo odierno vi illustreremo la strategia migliore per affrontare e sconfiggere il Boss Gael, uno dei più difficili di tutto il gioco.

Dark Souls III PlayStation 4 Gamempire

Prima di iniziare la guida, vi consigliamo di iniziare questo DLC solo se avete completato il Castello di Lothric. Gael, il Cavaliere Schiavo, è il quarto nonché ultimo boss del DLC, ed i suoi attacchi risulteranno piuttosto difficili da schivare, specialmente i suoi affondi. Una volta partito il filmato, dopo aver toccato l’uovo, attraversate i rifiuti seguendo la scia di distruzione, fino a quando non sarete faccia a faccia con il cavaliere, che vorrà la vostra anima oscura.

Dovrete considerare la prima parte del combattimento come una sorta di danza. Quando Gael oscillerà, schivate all’ultimo momento e subito indietreggiate. Non partite subito all’attacco, perché vi sorprenderà sicuramente con le sue oscillazioni imprevedibili. Quando il nemico indietreggia, preparate il vostro affondo, rotolando verso di lui. Una volta capite le tempistiche offensive, riuscirete a coordinare i vostri movimenti senza particolari difficoltà.

Quando sentirete il nemico urlare, significa che si sta preparando per una raffica. Potrete evitare i suoi poderosi colpi rotolando a destra e sinistra, o in in alternativa roteando all’indietro, a patto che ci sia abbastanza spazio dietro di voi. Quando il nemico urlerà, potrete assestare due o tre colpi supplementari, od utilizzare una fiaschetta Estus.

Una volta diminuita la sua vita del circa 40%, inizierà la seconda fase dello scontro. Questa fase è molto più difficile, i suoi attacchi avranno una scia di energia mortale, che aumenteranno la sua portata, ed avrà a disposizione anche una balestra ed alcuni proiettili di energia. Per entrambi gli attacchi, vale sempre la regola principale del rotolare a destra e sinistra, mentre quando non sta usando i proiettili, corrette davanti a lui ed eseguite i movimenti della prima fase. Se vi trovate in difficoltà, ricordatevi che in casi estremi potrete utilizzare i troni nelle vicinanze per la copertura.

Arrivate a circa 1/3 della salute, Gael urlerà di nuovo, approfittatene per sferrare altri due tre colpi, per poi rotolare indietro e schivare le sfere di morte. In questa fase Gael comincerà ad attaccare senza alcun criterio preciso, sperando semplicemente di colpirvi. Non fatevi prendere dal panico, il principio è sempre lo stesso, vi basterà stare vicino a lui, rotolare ed attaccare, facendo in aggiunta attenzione solo alle scariche, che saranno facilmente prevedibili.

Seguendo questa strategia, riuscirete a battere il Cavaliere Schiavo senza troppe difficoltà.

 

Ti Potrebbe interessare anche...