Xbox One S è la nuova nata in casa Microsoft. Può essere considerata la slim della nuova generazione, ma in base a quello che è stato presentato all’E3 2016 e quello che è presente sul sito Microsoft, sorge spontaneo chiedersi: cos’è realmente Xbox One S e cosa ha di diverso?xbos front

Una piccoletta tutta muscoli

Dalle notizie forniteci, si prospetta una console di nuova generazione dal grande potenziale, che ad oggi risponderebbe meglio alle richieste di un mercato, quello videoludico, ancor più esigente. Nel dettaglio:

  •  Più piccola del 40% rispetto alla Xbox One: meno ingombrante, più compatta e con una linea più elegante. Ha anche l’alimentatore integrato, in modo da offrire un prodotto compatto e facilmente trasportabile.
  • Hard Disk interno di dimensioni spropositate: fino a 2 Terabyte di memoria a disposizione per tutti i giochi. Calcoli alla mano si potranno installare circa 25 giochi delle dimensioni di Halo 5 (80Gb circa).
  • 4K Ultra HD che collabora con HDR (hight dinamic Rage): profondità migliorate, colori brillanti e definizione da urlo promettono di far entrare in contatto in maniera quasi fisica il giocatore consentendogli di ammirare i dettagli anche più piccoli. Ovviamente serve un televisore 4K, per ottenere questo risultato.
  • IR Blaster: La nuova One S potrà interfacciarsi direttamente con gli altri apparecchi elettronici collegati al televisore, permettendoci di accenderli insieme attraverso la console stessa.
  • Joypad evoluto: Rispetto i joypad che conosciamo fino ad oggi, questo è di gran lunga il più dinamico. Oltre alla tradizionale connessione wireless, è stata aggiunta anche la connessione bluetooth, per consentire al gamer di collegarlo, senza fili o pennette varie, a tutti i dispositivi windows dotati di questa connessione.

Tirando le prime somme, aspettando la data d’uscita programmata per agosto di quest’anno, La nuova Xbox One S fa ben sperare anche se il prezzo di lancio per la 2 Tera, pubblicizzato sul sito Microsoft, di 400,99€ risulta abbastanza anomalo. Su Amazon invece viene offerta alla più classica cifra di 399,99€. Altri prezzi o configurazioni, comunque, non sono stati rivelati, ma l’abbassamento a partire da 299,00€ della Xbox One, lascia intendere una voglia da parte di Microsoft di andare a coprire e conquistare quelle fette di mercato che ancora non hanno deciso su quale piattaforma investire i propri soldi.

[php snippet=10 param=id=578]

Ti Potrebbe interessare anche...