Probabilmente molti di voi, già sanno dove trovare e cosa è l’anello del serpente d’argento. Per chi di voi ha vissuto in una cella di Anor Londo negli ultimi anni, questo anello permette, quando indossato, di recuperare più anime per ogni nemico ucciso (10% per la versione base; 20% per la versione +1; +30% per la versione +2).

 

Anello del serpente d'argento

Tornando a noi, per recuperare l’anello, amato dai farmer della saga di Dark Souls, basta, una volta arrivati all’Altare del Vincolo, salire la scalinata destra avendo alle spalle la porta che abbiamo aperto per accedere all’altare. Una volta fatto ciò, ci troveremo in una piccola area, dove sarà necessario raggiungere un cancello di ferro (porta della torre) dove, voltandosi, è possibile osservare un albero, le cui radici sono parzialmente dissotterrate. “Con un po’ di riscaldamento”, sarà possibile utilizzare l’albero come trampolino per saltare su di una tettoia che si troverà di fronte a voi. Potrebbe essere necessario più di un tentativo: il tempismo deve essere perfetto.

 

Anello del serpente d'argento

Una volta sulla tettoia, basterà proseguire lungo di essa fino ad un ingresso sulla destra che vi riporterà all’interno dell’Altare del Vincolo. Attraversate quest’area facendo attenzione a non cadere. Raggiunta l’altra estremità vi ritroverete davanti ad un muro di nebbia, oltre il quale, camminando ancora per pochi metri, potrete lasciarvi cadere per trovare una cassa contenente il tanto famigerato anello del serpente d’argento.

Anello del serpente d'argento

Usare questo metodo vi permetterà di acquisire l’anello già dai primi minuti di gioco, considerato che non dovrete spendere 20’000 anime per acquisire la chiave della torre, e in questo modo riuscirete a salire di livello molto più velocemente, senza troppi malus tenendo presente che alcuni degli anelli che vale la pena indossare, verranno trovati solo più avanti nella storia.

Anello del serpente d'argento

[php snippet=10 param=id=452]

Ti Potrebbe interessare anche...