L’inizio dell’E3 2019, la fiera videoludica più importante, si avvicina e anche quest’anno tante sono le domande, i rumor e le notizie trapelate. Tra le prime, quella che tiene più banco è sicuramente quanto peserà il vuoto lasciato da Sony. Ma nonostante ciò, tutti i big saranno presenti e tra questi, Electronic Arts sembra avere molto materiale da mostrare. Andiamo ad analizzare quindi, cosa potrebbe presentare la software house californiana.

Iniziamo subito col dire che EA non sarà presente fisicamente all’ E3, cosi come comunicato ufficialmente dall’azienda stessa: non ci sarà quindi, una conferenza di presentazione, sostituita da dirette streaming volte a mostrare gameplay e altri dettagli, il tutto organizzato nel fine settimana che precede la fiera losangelina.

Per EA arriva all’E3 dopo un anno di alti e bassi: il disastro di Anthem e l’enorme successo di Apex, che in poco tempo è diventato il rivale di Fortnite. Per quanto riguarda quello che verrà mostrato durante l’evento EA Play, sicuramente non mancheranno i cavalli di battaglia sportivi, in primis Fifa. Molto atteso è inoltre il ritorno del nuovo Need for Speed. Altri titoli che molto probabilmente verranno mostrati sono Pop Cap Games e Plant Vs Zombie Garden Warfare, quest’ultimo giunto al suo terzo episodio.

Offerte A Plague Tale

Respawn e Bioware all’appello

Ma come ben sappiamo, EA è anche Respawn Entertainment e Bioware. Il primo avrà sicuramente gli occhi puntati sia per aggiornamenti su Apex Legends ma soprattutto sull’attesissimo Jedi Fallen Order. Su quest’ultimo, EA dovrebbe aver puntato veramente tutto per non lasciare gli appassionati all’asciutto, anche perchè i fan stessi non vedono un’avventura Star Wars con protagonista un cavaliere Jedi, da molto tempo.

Anche Bioware però ha tanto lavoro da fare: dare una nuova vita al quasi defunto Anthem e dare importanti novità per Dragon Age 4, anche questo molto atteso e già annunciato durante gli scorsi Game Awards.

Ti Potrebbe interessare anche...