All’inizio di una nuova stagione in FIFA Ultimate Team, la maggior parte dei videogiocatori si trovano in difficoltà nel costruire una squadra per competere. Spesso infatti si punta subito ad acquistare il giocatore più forte per il rispettivo ruolo. La soluzione migliore, però, dovrebbe essere quella di costruire inizialmente una squadra con giocatori nella media, per poi migliorarla con il tempo, a meno che si abbiano già i crediti necessari per i top player. Tenendo presente il consiglio sopra citato, vediamo quali sono le migliori squadre e formazioni per la Serie A.

Vi mostreremo 3 diverse squadre, le prime due costruibili con i rispettivi budget di 20.000 e 100.000 crediti, mentre l’ultima costruibile con un numero di crediti non definito, considerando che è composta dai giocatori più forti. Terremo d’occhio solamente la versione base dei giocatori, lasciando da parte quelle speciali.
Per quanto riguarda le formazioni, sceglieremo quelle più utilizzate dai pro-player.

La Serie A da 20.000 crediti

MODULO: 4-3-2-1.

PORTIERE: Gianluigi Donnarumma (Milan).
Dopo Buffon e Handanovič, è sicuramente il miglior portiere del campionato italiano nel gioco. Con un valore di 88 in tuffo e riflessi, in porta è una garanzia quando fa il suo dovere.
Valore medio di mercato: 950 crediti.

TERZINI: João Cancelo (Inter), Dalbert (Inter).
Dal punto di vista della velocità sono i migliori del campionato italiano. Se guardiamo infatti i loro valori, sono rispettivamente di 92 e 91. Buono anche il valore dei passaggi, 75 per Cancelo e 71 per Dalbert.
Valori medi di mercato: 1300 e 1000 crediti.

DIFENSORI CENTRALI: Koulibaly (Napoli), Manolas (Roma).
Da un paio di anni, due dei migliori difensori centrali migliori del gioco in assoluto. Considerati “buggati”, fanno la differenza se usati bene. Con 86 di fisico, Koulibaly è monumentale nel reparto arretrato. Ottimo per i recuperi, ciò che salta all’occhio tra le statistiche di Manolas è sicuramente la velocità con il suo 80, tantissimo per un centrale.
Valori medi di mercato: 3400 e 4200 crediti.

CENTROCAMPISTI: João Mario (Inter), Allan (Napoli), Jorginho (Napoli).
Tre giocatori ottimi per far girar palla. Rispettivamente con 80, 75 e 80 di passaggio, rientrano sicuramente tra i migliori 10 centrocampisti centrali della Serie A. Un occhio di riguardo per Allan, che con 81 di fisico è uno dei più “tosti” nel suo ruolo.
Valori medi di mercato: 1400, 1000 e 1000 crediti.

ATTACCANTI: Felipe Anderson (Lazio), Belotti (Torino), El Shaarawy (Roma).
Con 92 e 87 di velocità, i due esterni sono sicuramente tra i più rapidi del campionato italiano. Per quanto riguarda la punta, l’aspetto che lo differenzia dagli altri di pari valore è la grande capacità di finalizzazione. Anche avendo 81 di tiro, davanti la porta sbaglia difficilmente.
Valori medi di mercato: 900, 2100 e 1300 crediti.

Questa dunque la Serie A da 20.000 crediti, sarà possibile spendere anche 1000-2000 crediti in meno (circa), ma i prezzi potrebbero anche salire.

La Serie A da 100.000 crediti

MODULO: 4-1-2-1-2 (2).

PORTIERE: Gianluigi Donnarumma (Milan).
Valore medio di mercato: 950 crediti.

TERZINI: Florenzi (Roma), Lukaku (Lazio).
Florenzi è sicuramente tra i terzini migliori del gioco in assoluto, il migliore per quanto riguarda il campionato italiano. Con valori che vanno dal 76 all’85 può essere considerato un giocatore completo, anche per la fase d’attacco. Lukaku è uno dei terzini più gettonati per la Serie A, ottimo per la fase difensiva con 89 di velocità ed 81 di fisico.
Valori medi di mercato: 16.500 e 1300 crediti.

DIFENSORI CENTRALI: Manolas (Roma), Miranda (Inter).
Con 88 di difesa, Miranda è tra i migliori difensori del nostro campionato. Pecca un po’ di fisico, ma se utilizzato bene, garantirà un’ottima fase difensiva.
Valori medi di mercato: 4200 e 18.000 crediti.

CENTROCAMPISTI: Biglia (Milan), Pjanić (Juventus), Marchisio (Juventus), Gómez (Atalanta).
Con 81 di passaggio, Biglia è un’ottima soluzione per impostare la manovra. I due centrocampisti della Juventus sono i perni di questa squadra, con Pjanić ad accompagnare l’azione e Marchisio pronto ad inserirsi. Gómez è invece perfetto per saltare l’uomo nella tre quarti avversaria con 90 di velocità e 88 di dribbling.
Valori medi di mercato: 1400, 16.750, 25.000 e 10.000 crediti.

ATTACCANTI: Icardi (Inter), Belotti (Torino).
Uscito nel Team Of The Season dello scorso anno, Icardi rientra senza ombra di dubbio tra i 5 attaccanti migliori della Serie A. Con 83 di tiro, raramente sbaglia a tu per tu con il portiere. Ottimo anche sui colpi di testa.
Valori medi di mercato: 3000 e 2100 crediti.

Ecco la Serie A da 100.000 crediti. Anche in questo caso i prezzi potrebbero salire (o scendere), ma il budget basterà senza problemi.

La miglior Serie A

MODULO: 4-2-3-1 (2).

PORTIERE: Buffon (Juventus).
Il migliore del campionato italiano ed uno dei migliori in assoluto. Unici difetti sono il rinvio, solo 74, e la velocità, 49, ma le altre statistiche superano abbondantemente l’80.
Valore medio di mercato: 50.000 crediti.

TERZINI: Florenzi (Roma), Alex Sandro (Juventus).
Nonostante abbia la velocità di 86, Alex Sandro rientra sicuramente tra i 5 terzini sinistri più forti del gioco. Ottimo sia in fase offensiva che difensiva, garantisce una prestazioni eccellenti.
Valori medi di mercato: 16.500 e 97.000 crediti.

DIFENSORI CENTRALI: Bonucci (Milan)/Manolas (Roma), Chiellini (Juventus).
Ormai da qualche anno, la coppia Bonucci-Chiellini è la più gettonata per la Serie A, in quanto i loro valori sono molto più alti rispetto a tutti gli altri difensori del medesimo campionato. Nonostante questo, però, molti preferiscono Manolas al posto del difensore rossonero, in quanto molto più veloce, quindi la scelta sta a voi. Per Chiellini invece il discorso è diverso, infatti è senza dubbio il miglior difensore in assoluto del nostro campionato con 90 di difesa e 85 di fisico.
Valori medi di mercato: 37.750/4200 e 98.500 crediti.

ESTERNI: Cuadrado (Juventus), Insigne (Napoli)/Douglas Costa (Juventus).
L’esterno destro migliore della nostra Serie A è sicuramente Cuadrado. Con 91 di velocità e 86 di dribbling diventa devastante con gli scambi stretti. Per la fascia sinistra invece, Insigne è il giocatore con valutazione più alta. 90 di velocità e 89 di dribbling lo rendono immarcabile, ma in molti preferiscono Douglas Costa per il fatto che sia fisicamente migliore (64, mentre Insigne 50). La scelta va fatta in base alle proprie preferenze.
Valori medi di mercato: 4200 e 9200/2900 crediti.

CENTROCAMPISTI: Nainggolan (Roma), Pjanić (Juventus), Dybala (Juventus).
Un centrocampo letteralmente mostruoso. Nainggolan è dallo scorso anno il miglior centrocampista della Serie A. Considerato da molti “buggato”, è quasi impossibile rubargli palla. Dybala è invece un giocatore prettamente offensivo, come trequartista è in grado di stravolgere una partita completamente. Con 91 di dribbling, è devastante in area di rigore.
Valori medi di mercato: 196.000, 16.750 e 286.000 crediti.

ATTACCANTE: Higuaín (Juventus).
Uno degli attaccanti migliori del gioco. Con 87 di tiro, segnare è praticamente un gioco da ragazzi. Ottimo anche nei colpi di testa e nelle giocate al volo, è uno dei più completi nel suo ruolo. Con lui lì davanti, è tutto più facile.
Valore medio di mercato: 61.000 crediti.

Per avere un’idea del budget necessario a formare questa squadra basta dare uno sguardo ai valori di mercato. Alcuni giocatori sono leggermente costosi, ma saranno crediti spesi bene. A nostro parere, la miglior squadra della Serie A.

Queste dunque le migliori formazioni del nostro campionato, fateci sapere nei commenti la vostra opinione, scrivendo cosa cambiereste e la vostra formazione ideale.
Restate aggiornati su Gamempire per guide, recensioni e molto altro ancora!

Ti Potrebbe interessare anche...