Ecco come portare a termine l’interrogatorio con Steven Bigelow senza errori.

Cole: Abbiamo una pista di certificati di proprietà e di macchine rubate che porta dritto alla tua porta, Bigelow. Ci sei dentro fino al collo, ma non credo che il capo sia tu. Renditi la vita più facile. Parla.

Steven: Io lavoro sulle macchine per i clienti. Voi entrate qui sparando come se fosse l’Offensiva delle Ardenne. Non posso dirvi nulla.

Domanda: Certificati di proprietà

Cole: Sappiamo della Tipografia Marquee. Puoi renderti tutto più facile dicendo chi è il tuo contatto lì dentro.

Steven: Qualche volta riparo delle auto e le rimetto sulla strada. Per rivenderle ho bisogno di un certificato di proprietà. Tutto qui.

Comportamento: Forza

Cole: In questo magazzino ci sono almeno quattro cadaveri. Un paio in più non farebbero differenza. Faremmo un favore al sistema legale.

Steven: Ok, Ok, sei un duro, ho capito il messaggio. Leitvol, il tizio che comanda alla Marquee, è il capo. Scommette pesante alle corse. Deve dei soldi a molta gente.

Domanda: Associazione con Leitvol

Cole: Leitvol, il tipo sfortunato alle corse. Parlami di lui.

Steven: È uno dei tizi sdraiati laggiù. Hai ragione… È sfortunato.

Comportamento: Accusa

Cole: Questa è la storia migliore che ti sia venuta in mente, Bigelow?

Steven: Ehi, perché dovrei mentire, detective? Non mi trovo precisamente in una posizione vantaggiosa, eh?

Prova: Registro delle consegne

Cole: Gordon Leitvol possiede la Tipografia Marquee. Lavora per il Governo. Sta perdendo grosse cifre alle corse.

Steven: Ha dei grossi contratti con il governo. E’ indebitato per più di 20.000 dollari. Se i federali lo scoprono, i contratti saranno annullati. Per questo collabora con noi.

Cole: Bene, Bigelow, la tua posizione si fa più semplice. Gioca bene le tue carte e potrai contare i tuoi anni a San Quintino su una sola mano.

Vuoi seguirci da vicino o hai altre domande per noi?

Iscriviti alla nostra community su Facebook!