Sono passati quasi 3 anni da quando Warner Bros ci aveva portati nella Terra di Mezzo con L’ombra di Mordor. Il titolo non ha certo bisogno di presentazioni pur non brillando per originalità (ricordando molte altre saghe del genere), ma aveva riscosso un discreto successo. Tuttavia fino ad ora un sequel non era previsto.

L'ombra della guerra

All’improvviso però, come l’anello del potere, il gioco è riemerso dalle tenebre. La Terra di Mezzo: L’ombra della Guerra, seguito diretto dell’Ombra di Mordor, è apparso per sbaglio sul catalogo online della catena Target. L’esistenza del gioco è stata così rivelata prima del suo annuncio ufficiale confermando la presenza di alcuni contenuti aggiuntivi per la Gold Edition e lasciando tutti come i troll alla luce del sole.

Dopo questo errore (forse una trovata di marketing?) il gioco è stato presentato ufficialmente col trailer sottostante che annuncia inoltre la presentazione del gameplay prevista per l’8 marzo.

Come mostrato nel filmato, la trama de L’ombra della Guerra riprende esattamente da dove si era interrotta col primo capitolo. In questo vedremo Talion e Celebrimbor, forti dell’anello appena forgiato, intenti a creare un esercito per contrastare le forze di Sauron.

Secondo Michael de Plater, vice presidente del settore creativo di Monolith Productions, questo seguito manterrà le meccaniche consolidate con l’Ombra di Mordor incluso il celebre Nemesis System questa volta rivisto in modo permettere ad ogni giocatore di plasmare la propria storia (influenzando l’intera Terra di Mezzo) rendendola unica.

Il gioco sarà disponibile su PS4, Xbox One e PC a partire dal 25 Agosto. Sono stati confermati inoltre il supporto a PS4 Pro e Project Scorpio (le quali molto probabilmente avranno un miglioramento grafico), e il servizio Xbox Play Anywhere che permetterà agli utenti Microsoft di giocare sia da console che da PC condividendo i salvataggi.

Ti Potrebbe interessare anche...