Nintendo Classi Mini è finalmente stato distribuito nei negozi ed è arrivato nelle case di molti giocatori, nonostante alcuni problemi di sold out in alcune catene (cercate nei grandi supermercati se non siete riusciti a farlo vostro). Aprendo la scatola tuttavia molti si sono lamentati della lunghezza del cavo del controller che non super agli 80 cm. Una misura che obbliga a giocare praticamente incollati allo schermo della TV e che può essere comodo solo se si usa il Nintendo Classic Mini attaccato allo schermo di un PC. Ma una soluzione c’è.

nintendo-classic-mini-nes

Abbiamo già parlato qualche giorno fa di come il controller di NES Classic Mini potesse essere usato su Wii U, ma il percorso inverso è possibile? Sembra che la risposta sia affermativa grazie ai test eseguiti da un utente di Reddit che ha provato a collegare il Classic Pad Pro di Wii a Nintendo Classic Mini. Il risultato è stato soddisfacente. Tutto funziona alla grande con la croce direzionale che agisce ottimamente, con una mappatura dei tasti perfetta (A=A, B=B, Y=A, X=B) e con il tasto Home che resetta la console.

Questa soluzione non risolve completamente il problema della lunghezza poiché il cavo del Classic Pad Pro è lungo un metro, ma ti permette di risparmiare i 9,99€ necessari per comprare il secondo controller per Nintendo Classic Mini NES e giocare con un amico. Su questa scia è altamente probabile che tutti i controller con un attacco simile a quello del Classic Pad Pro Wii possano essere collegati alla nuova piccola console di Nintendo.

Leggi anche: NES Classic Mini: 5 titoli da riscoprire

Leggi anche: NES Classic Mini: il controller può essere usato su Wii U?

Leggi anche: Nintendo eShop Europa 11 Novembre: cosa offre?

Ti Potrebbe interessare anche...