Ormai Nintendo ci ha preso gusto, sembra che si diverte, una mattina si sveglia e ti dice: “Domani sera nuovo Direct, non vorrai perdertelo”. Quindi come è giusto che sia, per tutti quelli che il 13 febbraio alle ore 23:00 avevano impegni, ci siamo qui noi che riportiamo quanto è successo nella mezz’ora abbondante. Il Nintendo Direct è possibile trovarlo a questo indirizzo

Speranze e certezze

L’unica certezza che si ha prima del Direct è solo una, si tratta di Fire Emblem: Three House, ma considerando che ci saranno informazioni sui titoli rilasciati nel corso dell’anno per Switch sognare non costa nulla. Sicuramente Metroid 4 non sarà mostrato, il progetto è stato riavviato sotto un altro studio il mese scorso. Molte probabilità per Luigi’s Mansion 3 e Daemon X Machina, una scappatina con i DLC per Super Smash Bros Ultimate e qualche notizia in più per il nuovo Animal Crossing. Qualche speranza per Town, la nuova IP di Game Freak. Qualcosa di non annunciato e in uscita prima dell’autunno? L’attenzione di tutti è rivolta verso Pokèmon, i vari leak e teorie lo vede in un’ambientazione spaziale. Il 27 febbraio è l’anniversario del brand e il gioco sappiamo tutti che esiste ma nessuno sa niente. Sarà la volta buona? Continuate a leggere.

{“DRSAppName” : “”, “DRSProfileName” : “Desktop”, “ShortName” : “”, “CmsId” : “0”}

Direct

Il Direct inizia subito con la presentazione di Super Mario Maker 2, disponibile da giugno, nel trailer si mostrano nuove aggiunte e Koizumi, la guida di questa presentazione lo conferma. Come da tradizione viene subito lasciato spazio ai filmati dei videogiochi. È il turno di Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order, datato con un generico estate 2019 ed in esclusiva per la console di casa Kyoto. Ora è il momento di Boxboy! + Boxgirl!, puzzle game già conosciuto dai possessori del 3DS, ora con l’aggiunta della modalità cooperativa, disponibile dal 26 aprile. L’aggiornamento 3.0 di Super Smash Bros Ultimate, arriva in primavera, non vengono menzionati le modifiche riguardanti l’update ma viene mostrato Joker che arriverà entro la fine di aprile.

Vecchi ritorni e nuovi protagonisti

Il bello dei Nintendo Direct è proprio questo, non c’è un attimo di respiro tra una presentazione e l’altra. Captain Toad: Treasure Tracker riceverà un aggiornamento gratuito subito dopo la fine della presentazione per aggiungere la possibilità di giocare tutti i livelli in coop, inoltre a pagamento, saranno disponibili ben 18 nuove sfide e 5 livelli inediti, saranno disponibili dal 14 marzo. Tocca a Bloodstained: Ritual of the Night, dove si impersonerà la giovane Miriam, in un gioco a scorrimento laterale tra enigmi e nemici da sconfiggere, anche per questo un generico estate. Dragon Quest Builders 2 sarà disponibile dal 12 luglio, coop e tante altre aggiunte aspettano il giocatore.

{“DRSAppName” : “”, “DRSProfileName” : “Desktop”, “ShortName” : “”, “CmsId” : “0”}

Le armi pesanti

La palla torna a Koizumi, dove parla di un certo RPG, no non è quello. Dragon Quest XI S: Echi di un’era perduta – Edizione Definitiva (perché non potete chiamarlo in un modo più corto?) sarà disponibile dall’autunno e in esclusiva per la console Switch. Disney Tsum Tsum Festival è un party game incentrato sui famosi peluche, purtroppo la data d’uscita non è ancora decisa. Con l’aggiornamento di primavera di Stalink: Battle for Atlas, verranno introdotte nuove missioni basate su Star Fox, disponibile da aprile. Altro gioco conosciuto dai possessori di 3DS, Rune Factory 4 Special sarà disponibile quest’anno, inoltre è confermata la lavorazione del quinto capitolo. Oninaki è un titolo da tenere a mente per l’estate, sviluppato dallo stesso team che ha effettuato I am Setsuna e Lost Sphear, porteranno il giocatore nell’aldilà per salvare le anime dei deceduti. È disponibile il primo livello per Yoshi Crafted World, mentre per il gioco completo l’attesa si protrarrà fino al 29 marzo.

Fire Emblem

Viene mostrato Fire Emblem: Three House con un esaustivo video, voi, in parole molto povere, sarete un insegnante che dovrà condurre in battaglia gli studenti delle tre case, che fanno parte dei tre imperi che si spartiscono il mondo di gioco, a differenza di quanto detto, sarà disponibile il 26 luglio. Vivete a pane e battle royale? Tetris 99 allora fa per voi, scontratevi contro 98 giocatori nel celebre gioco, disponibile subito. L’acclamato survival horror asimmetrico Dead by Daylight sbarca su switch da questo autunno. Adoratori di Undertale preparatevi per Deltarune, Toby Fox arriva su switch con il primo capitolo gratuito il 28 febbraio. Prende la parola Tsukuda, producer di Daemon X Machina, parla delle Missioni Prototipo che saranno disponibili in queste ore, inoltre invita gli utenti a partecipare al sondaggio per migliorare il gioco, il lancio è sempre previsto per l’estate

{“DRSAppName” : “”, “DRSProfileName” : “Desktop”, “ShortName” : “”, “CmsId” : “0”}

Non solo first party

La carrellata di giochi non first party inizia con Grid Autosport, disponibile in estate. Hellblade: Senua’s Sacrifice, il pluri-acclamato adventure dei Ninja Theory sarà giocabile su Switch in primavera. Mortal Kombat XI uscirà in contemporanea anche sulla console Nintendo. Anche EA e Ubisoft si uniscono alla festa con Unravel 2, disponibile dal 22 marzo, e Assassin’s Creed III Remastered disponibile dal 21 maggio. Il 26 marzo Final Fantasy 7 si mostrerà sugli schermi di Switch. La settimana prima, il 20 marzo, sarà il turno di Chocobo’s Mystery Dungeon Every Buddy. Conclude il trittico Final Fantasy 9, disponibile in queste ore.

Bombe Finali

Trailer ricco di azione per il nuovo gioco dei Platinum Games, Astral Chain, datato il 30 agosto, i combattenti sembrano collegati, sarà un esperimento di coop per gli sviluppatori? È presto per dirlo, ma il filmato ha attirato l’attenzione, speriamo di avere maggiori notizie nel corso dei sei mesi che ci separano dall’uscita. Ultimo trailer è tutto per The Legend of Zelda: Link’s Awakening, il gioco uscito per Gameboy nel lontano 1993 sipresenta con una nuova veste grafica su Nintendo Switch, l’uscità è immersa nella nebbia con un generico 2019.

{“DRSAppName” : “”, “DRSProfileName” : “Desktop”, “ShortName” : “”, “CmsId” : “0”}

I grandi assenti

Sembrerà scontato da dire ma ci sono quattro grandi assenti, tutti previsti nel corso dell’anno. Stiamo parlando di Luigi’s Mansion 3, Animal Crossing, Town e Pokèmon. Nonostante tutto non si può dire che questo Nintendo Direct abbia lasciato l’amaro in bocca, anzi i videogiochi mostrati sono aggiunte gradite nel catalogo e soprattutto non sono pochi, con una copertura quasi totale dei generi disponibili sul mercato. Altre notizie su questi titoli e sui mancanti non tarderanno ad arrivare.

Ti Potrebbe interessare anche...