Pokémon Sole e Pokémon Luna sono gli ultimi titoli del franchise dei mostri tascabili di Nintendo. Seguendo il sempre più florido panorama competitivo che questi giochi stanno creando negli eSports, con tanto di campionati mondiali, Gamefreak ha inserito nei due nuovi capitoli dei tool più precisi per controllare le statistiche dei Pokémon. Questo al fine di creare un ambiente che favorisca chi vuole creare esemplari da competizione, fenomeno che abbiamo illustrato nella guida alla creazione di suddetti Pokémon.

In questo articolo andremo ad esaminare le varie statistiche, come vederle e come controllarle a nostro piacimento. Per chi non lo sapesse, tutti i Pokémon possiedono dei valori unici in base alla specie che rappresentano. Generalmente queste cifre rispecchiano le specializzazioni del Pokémon; perciò se uno uno di essi è, per esempio, un evidente attaccante fisico, come Machamp, quest’ultimo avrà sicuramente la statistica dell’attacco elevata. I valori di ogni mostro tascabile sono unici e variano in potenza in base all’esemplare e al fatto di essere leggendario o meno. Proprio per questa sorta di gerarchia, chiamata Tier, alcuni Pokémon sono molto più utilizzati di altri.

nintendo-reveals-the-newest-feature-for-pokemon-sun-and-moon-called-hyper-training-which-lets-players-creatures-go-beyond-level-100

Ad ogni aumento di livello, le statistiche saliranno di determinati punti. La situazione generale degli attributi del Pokémon può essere consultata tramite la schermata delle Informazioni. Premendo Y in questo menù, si accederà al riquadro relativo agli Effort Values o EV. Questo nominativo rappresenta i punti che si ottengono quando si sconfigge qualsiasi Pokémon, ottenendo un aumento di una determinata statistica in base al nemico sconfitto. Il limite massimo di punti raggiungibile in totale è di 508, ma il massimo per statistica è 252. Questo è uno degli elementi essenziali per un Pokémon competitivo e molte volte i migliori utilizzano calcoli specifici creando un mix di percentuali perfette, aggiungendo e togliendo punti con precisione. Nel gioco sono presenti diversi meccanismi per ottenere questi punti: il Pokèresort, i vari strumenti potenziatori (vitamina, zinco), Bacche che controllano il punteggio abbassandolo, i strumenti Vigor che moltiplicano il guadagno dei punti dai selvatici ed infine il raro Pokérus, un’infezione che raddoppia gli EV ricevuti da qualsiasi fonte. Sebbene non si possa vedere con assoluta precisione il punteggio guadagnato, il sistema di gioco vi indicherà una statistica al massimo facendo luccicare il nome dell’attributo.

alakastat

Oltre agli EV, i nostri Pokémon possiedono dei valori innati chiamati Individual Values o IV. Queste statistiche nascoste vengono acquisite dall’esemplare alla schiusa o alla cattura, e sono dipendenti dal caso (e dai genitori nel caso sia un uovo). Questi valori possono andare da 0 a 31. Se un Pokémon ha tutte le statistiche al 31 viene definito perfetto o Flawless. Nel gioco è possibile controllare il grafico di questi valori sbloccando la funzione Giudice dei Box. Per farlo, è necessario battere la lega, raggiungere l’albero lotta, aver schiuso almeno 31 uova e parlare con il fantallenatore vicino al PC dell’albero. Questo grafico non vi dirà il valore esatto degli IV, ma vi fornirà degli aggettivi indicativi. Quello che vi serve sapere è che il valore massimo naturale è segnalato da “Stellare!” mentre quello raggiunto tramite i Tappi è chiamato “Forma al Top”. Parlando di quest’ultimo strumento, è necessario specificare che i tappi vanno ad alzare le statistiche del Pokémon come se avesse 31 IV, ma non modifica in realtà il valore individuale.

Questi sono tutti gli elementi necessari per osservare tutti i numeri dei propri Pokémon, in modo da avere la situazione sotto controllo per un’eventuale squadra competitiva.

Leggi anche: Guida alla creazione di un Pokémon competitivo

Leggi anche: Guida completa alle cellule e nuclei di Zygarde

Leggi anche: Guida agli scambi nel gioco

 

Ti Potrebbe interessare anche...