Dopo una lunga attesa arriva anche per Battlefield V la modalità Battle Royale. Chiamata Firestorm, Tempesta di fuoco, la soluzione proposta si è rivelata un mix di elementi classici di genere Battlefield ed appunto della modalità Battle Royale. L’approccio alla missione è quello del genere con i 64 giocatori che si ritroveranno in un hangar prima di essere paracadutati su un unico campo di battaglia.

Potremo affrontare la battaglia da soli o con un gruppo di quattro persone mentre la tempesta di fuoco sarà il cerchio classico che si restringe riducendo sempre di più la mappa di gioco. Saremo noi a decidere dove lanciarci ma, in caso di partita di gruppo, è consigliato dirigersi insieme nello stesso punto. L’unione fa la forza.

La differenza in quanto proposto sta in primis nelle dimensioni: Halvøy, la mappa in questione, è enorme, quasi dieci volte più grande di qualsiasi altra mappa presente in Battlefield V. Il cerchio di fuoco copre solo due terzi dell’estensione generale all’inizio del round dandoci il tempo di organizzarci senza dover per forza correre al centro della mappa. Ogni round avrà una storia a sé dato che di volta in volta si finirà in punti differenti della mappa.

In Battlefield V Firestorm a dare il tocco di classe della serie saranno ovviamente i veicoli importantissimi ai fini di arrivare tra gli ultimi sopravvissuti. Per un totale di 17 mezzi la scelta non mancherà considerando carri armati, elicotteri, vetture blindate…

Questi mezzi speciali saranno ottenibili dai Resupply Point che non sono altro che la rivisitazione dei punti di controllo della serie. La loro apparizione è casuale e nelle nostre prime sessioni si sono rivelati fondamentali per riuscire a far sopravvivere il gruppo. Grazie ai mezzi infatti potremo muoverci velocemente e relativamente indisturbati fino al centro della mappa.

L’alto tasso di distruttibilità dell’ambiente rimane uno dei marchi di fabbrica della serie anche se ci saremo aspettati una mappa più ricca di strutture in cui sfruttare al meglio questa features. Sparse nella mappa avremo anche delle casse da aprire con il consueto bottino al loro interno.

In caso di vittoria non avremo polli o ma un più classico “V for Victory“!
Ricordiamo che l’espansione Firestorm, Tempesta di fuoco è disponibile gratuitamente dal 25 marzo.

Ti Potrebbe interessare anche...