Premessa: la condivisione è una pratica assolutamente LEGALE e autorizzata da Microsoft stessa, prende spunto da quella che doveva essere la multi-condivisione annunciata con il lancio della console e che comprendeva un massimo di 10 persone con cui poter utilizzare gli stessi giochi.

Xbox One Microsoft

Quali sono i vantaggi? Con chi posso condividere?

La condivisione è una pratica utile per risparmiare un po’ di soldi. Come forse sapete il lancio di Xbox One ha influito anche sul miglioramento dell’infrastruttura online e in particolare ha agevolato tutti i possessori di un abbonamento Xbox Live Gold, che oltre ad avere numerosi vantaggi, consente ora di avere più profili con un medesimo abbonamento gold e senza dover quindi rinnovarlo per  ogni singolo profilo della nostra “famiglia”.

Quest’ultimo termine in realtà è identificato per chiunque è concessa la condivisione dei nostri giochi e dei nostri abbonamenti. La condivisione è fattibile con un massimo di una persona alla volta ed è importante da ricordare perché, se in futuro doveste decidere di condividere con qualcun’altro il vostro profilo, tutti i titoli scaricati con la persona precedente non saranno più utilizzabili, questo perché le licenze ufficiali le ha in possesso chi materialmente acquista il gioco sullo store.

xbox-live

Come e che cosa si condivide?

Questa pratica permette di condividere: giochi in digitale, dlc e abbonamenti vari (Netflix, Ea Access, etc…) ed è molto facile da applicare, anzi è più facile a farsi che a dirsi. In pochi semplici passi, vi spiegheremo il metodo.

Innanzitutto bisogna disconnettersi e collegarvi con il profilo della persona con cui volete condividere i vostri “averi”, per fare ciò lui dovrà fornirvi le sue credenziali (Password ed email a cui è associato il profilo), l’amico o chi altro dovrà fare lo stesso con voi, ovviamente fatelo uno alla volta. Una volta connessi con il profilo dell’altro dovrete andare in impostazioni, scendere nella sezione “personalizzazione” e cliccare sulla voce “La mia Xbox Home“, una volta fatto cliccate su “imposta come mia Xbox Home” e il gioco è fatto!

Xbox-One-dev-img

Una volta ricollegati con il vostro profilo vi scaricherà automaticamente tutti i giochi in digitale, DLC e abbonamenti in possesso del vostro amico e potrete usufruire del suo abbonamento Xbox Live Gold, ovviamente non sarà più necessario comprarne due, ma basterà dividervi i soldi per un solo abbonamento.

Una cosa importante da ricordare è che anche se l’abbonamento gold risulta usufruibile da entrambi i profili, in realtà tecnicamente solo il profilo che lo ha acquistato avrà tutti i privilegi, questi significa che l’altro profilo non avrà diritto né ai Games With Gold né agli sconti speciali, tuttavia basterà che il profilo in possesso dell’abbonamento scarichi scarichi i games with gold per voi.

Come si condivide l’abbonamento Ea Access?

Innanzitutto è necessario che entrambi abbiano l’applicazione EA ACCESS installata su Xbox One. La condivisione dell’abbonamento avviene esattamente come il Gold, basta quindi impostare come propria “Xbox Home” il profilo amico o familiare che si prenderà la responsabilità di rinnovare il servizio. È opportuno ricordare che la condivisione del servizio NON divide anche le licenze, pertanto come per tutti gli altri giochi e abbonamento tutto ciò che scaricherete dal vostro amico (proprietario effettivo dell’abbonamento) sarà solo “in prestito” e di conseguenza se un giorno lui decidesse di cambiare persona per la condivisione voi perdereste ogni singolo diritto sui giochi.
ea_access-0-0_cinema_640-0_jpg_640x360_upscale_q85

L’unica cosa realmente condivisibile all’interno del servizio sono i giochi nel Vault, infatti prove, early access e sconti non sono condivisibili. Nel momento in cui il proprietario del servizio scarica un titolo dal Vault anche l’altro pur non avendo la licenza potrà giocarci. Solo il proprietario effettivo dell’abbonamento potrà scaricare i giochi dal Vault, l’altro non avendo la licenza non potrà farlo, quindi è importante mettersi d’accordo sui titoli all’interno del servzio da scaricare e giocare.

Ti Potrebbe interessare anche...