Recentemente, Marvel Studios è tornato sulla bocca di tutti con il nuovo film Avengers: Infinity War.
In questo nuovo capitolo, molti dei supereroi dell’universo Marvel si trovano ad affrontare Thanos (uno dei supercattivi più potenti di sempre) con il suo Guanto dell’Infinito.

La particolarità del Guanto è l’essere in grado di utilizzare i poteri delle Gemme dell’Infinito.
In quel di Santa Monica Studio hanno pensato bene di inserire un easter egg relativo ad Infinity War all’interno del nuovo God of War.
In questa guida vi spiegheremo quindi come ottenere il Guanto dell’Infinito.

Il talismano relativo al Guanto dell’Infinito

All’interno del titolo, si sbloccherà una quest secondaria chiamata “Affari di famiglia” ed assegnata dal nano Sindri. Al completamento della missione, si otterrà un talismano chiamato “Guanti del tempo distrutti“.
La descrizione del talismano dice: “Un’antica reliquia di Hel viene ritenuta troppo potente per rimanere integra, i frammenti della sua antica forza giacciono sparsi per i regni”.
Dalla frase è chiaro come il talismano sia un chiaro riferimento al film Marvel.

Ottenuto il Guanto, per utilizzarlo occorre trovare le Gemme dell’Infinito, o in questo caso gli incantesimi da incastonare al talismano.
Questi, come per le Gemme, sono in totale 6:

  • Anima di Andvari (Gemma dell’Anima).
  • Frammento dell’esistenza di Asgard (Gemma della Realtà).
  • Mente corrotta di Ivaldi (Gemma della Mente).
  • Occhio del regno esterno (Gemma dello Spazio).
  • Pietra temporale di Njörd (Gemma del Tempo).
  • Occhio del potere di Muspelheim (Gemma del Potere).

L’unica pecca è che possono essere incastonati solo tre dei sei incantesimi ed esclusivamente dopo aver potenziato il talismano al massimo, altrimenti se ne può utilizzare soltanto uno. Per potenziare il talismano c’è bisogno di materiali comuni quali Argento, Polvere dei regni ed una risorsa rarissima come la Lacrima di drago.

Gli incantesimi possono essere trovati nel corso della storia ad eccetto dell’Occhio del potere di Muspelheim, l’unico acquistabile al negozio dei maghi.
Per ottenerlo bisognerà possedere 48 tizzoni ardenti, 7 stemmi superiori della fiamma e 2 stemmi di Surtr.
Per questi materiali è necessario mettersi alla prova nelle sei arene di Muspelheim o nel Laboratorio di Ivaldi su Nilheim.

Le abilità del Guanto dell’Infinito

Come abbiamo visto poco fa, il talismano può essere dotato fino ad un massimo di tre incantesimi se potenziato al massimo, altrimenti solo uno.
La differenza sarà visibile nella mossa speciale che Kratos potrà scatenare con il Guanto.

Utilizzando un solo incantesimo, il talismano permetterà a Kratos di generare un’onda d’urto in grado di allontanare sensibilmente i nemici più deboli ed infliggere danno a quelli più potenti.

Con tre incantesimi invece, oltre all’onda d’urto, Kratos scaglierà contro gli avversari due raggi distruttivi di colore viola, in grado di arrecare una grande quantità di danno ai nemici.

L’abilità speciale si ricarica con il tempo ed è possibile utilizzarla tramite la combinazione di tasti L1 + Cerchio.
Il consiglio è di tenere premuto prima L1 e poi premere Cerchio, in modo tale da non sbagliare mai e non dover riprovare la combinazione più di una volta.

Questa dunque la nostra guida sull’easter egg presente in God of War relativo ad Avengers: Infinity War.
Restate aggiornati su Gamempire per nuove guide, recensioni e molto altro ancora!

Vuoi seguirci da vicino o hai altre domande per noi?

Iscriviti alla nostra community su Facebook!