E3 2017 Ubisoft – Sintesi e commento

Ecco il riassunto della conferenza Ubisoft sul palco dell'E3 2017

Torniamo sul palco della fiera lonsagelina più famosa del mondo dei videogiochi, questa volta assieme a Ubisoft e diversi ospiti d’eccezzione, sorprese e anche riconferme su quanto saputo in questi giorni. Partiamo con il dire che Ubisoft rispetto all’anno scorso è riuscita a portare una bella fiera a questo E3, grazie a nuove ip, diversi titoli già annunciati e ad una bomba davvero molto attesa da molti videogiocatori. Ma non indulgiamo oltre e vediamo cosa ha portato Ubisoft a questo E3 2017.

Miyamoto san!

La conferenza si apre con Mario+Rabbids: Kingdom Battle, mentre sul palco viene chiamato niente di meno che Shigeru Miyamoto in persona, che assieme al CEO di Ubisoft ha presentato questo cross-over tra i due universi che abbraccia le meccaniche di una avventura a metà tra un Super Mario e Xcom.

Mario+Rabbids: Kingdom battle è uno strategico a turni dove potremmo creare un team di personaggi presi sia dal Regno dei Funghi che da quello dei Rabbids, il gioco arriverà su Nintendo Switch per il 29 Agosto.

In principio non esisteva la confraternita

Proseguiamo sul palco con Assassin’s Creed: Origins. Il titolo già mostrato alla conferenza Xbox, torna per mostrarsi con qualche dettaglio in più e uno stralcio di gameplay. In questo nuovo capitolo di Assassin’s Creed, vestiremo i panni di Bayek e vivremo tutti gli eventi che porteranno alla nascita della confraternita degli assassini e della loro lotta contro i templari nel antico Egitto. Il gioco offrirà meccaniche RPG più approfondite e nuove per la serie.

Che questo sia il degno ritorno degli assassini sulle nostre console? Noi aspettiamo l’uscita prevista il 27 Ottobre per saperlo.

Il limite non è più il cielo

Se siete fan dei giochi di corsa, allora rimarrete deliziati da quanto mostrato per il nuovo The Crew 2. A quanto pare Ubisoft questa volta ha deciso di integrare quasi qualsiasi tipo di veicolo all’interno del suo gioco, avremo le classiche corse in auto, ma anche con aerei, motoscafi e moto. Il gioco è stato mostrato con un trailer davvero molto adrenalinico che mostrava il gran numero di attività alle quali potremmo partecipare, così da farci diventare effettivamente il re di ogni motorsport.

Putroppo a livello di gameplay effettivo non è stato mostrato nulla di davvero approfondito, ma se siete intenzionati a voler provare il titolo prima di tutti, vi consigliamo di iscrivervi alla beta che sarà disponibile per PC, Ps4 e Xbox One.

South Park su Ios e Android, ma non solo

E torniamo a rivedere un titolo già precedentemente annunciato, parliamo di South Park: The Fractured but Whole. Il nuovo RPG tratto dalla irriverente e fortunata serie animata torna a farsi vedere, ma solo con un nuovo trailer e con la data di uscita, prevista per il 17 ottobre su Ps4, Xbox One e PC.

Voltiamo pagina e parliamo un po’ di Elijah Wood. Esatto, proprio l’attore che ha portato la figura di Frodo nella Hall of Fame, ora collabora con Ubisoft per un progetto che verrà portato su VR. Trasference: Enter the Home of a Mind, questo il nome del futuro videogioco che ci porterà a scoprire cosa significa scavare nella mente di uno sconosciuto. Il gioco è in sviluppo nello studio di Elijah Wood, ovvero gli SpectreVision.


Non ci sono altri dettagli riguardo al titolo, tranne il presunto periodo di uscita previsto per primavera 2018

Black Flag ha lasciato il segno

Passiamo avanti e diamo il benvenuto ad una nuova ip, ecco quindi Skull and Bones. Skull and Bones prende l’eredità piratesca di Black Flag e ne fa una IP tutta nuova. Diamo quindi il benvenuto a vere battaglie tra pirati con meccaniche perfezionate rispetto a quelle già viste nella saga degli assassini.

Il titolo è focalizzato sul multiplayer e ci permetterà di affrontare altri pirati online in partite 4vs4, oppure potremmo scalare la classifica di pirata più temuto e diventare il vero Re dei pirati. Se volete provare Skull and Bones prima di tutti, vi invitiamo ad iscrivervi anche qui alla Beta.

L’immancabile, ma anche qualcosa di nuovo

La fiera prosegue con l’immancabile Just Dance 2018, il titolo di ballo ormai diventato un must di Ubisoft è sempre presente nelle fiere, questa volta però con meno spazio sul palco ma con la data di uscita prevista per il 12 Giugno. Subito dopo veniamo completamente catapultati dentro una nuova presentazione, questa volta per smartphone.

Torna quindi South Park, ora sui nostri telefoni con Sout Park: Phone Destroyer. Il gioco avrà un sistema di combattimento a turni, mentre per quanto riguarda le altre feature dobbiamo ancora aspettare. Il gioco è atteso sui nostri smartphone Android e Ios, ma ancora senza una data.

Sky cosa?

Prosegue l’annuncio di nuove IP di Ubisoft: questa volta è il turno di Starlink: Battle for Atlas. Il gioco offrirà combattimenti spaziali, pianeti da esplorare con la nostra astronave e tante opzioni di customizzazione reale per il nostro vascello. Si, avete letto bene, potrete cambiare nella realtà i pezzi della vostra nave proprio come cambiavate personaggio su Skylanders, rendendo effettivamente il gioco un toy-videogame.

Starlink è previsto su Ps4, Xbox One e Nintendo Switch per il 2018.

Da Steep a Far Cry

Fa un breve ritorno anche Steep, il simulatore sportivo presentato l’anno scorso si rinnova con un DLC chiamato Road to the Olimpics. Tramite un trailer vediamo come verranno aggiunte tutte le discipline Olimpiche all’interno del gioco. Il DLC di Steep è atteso per il 5 dicembre 2017.


Subito dopo la presentezione del DLC, ecco che finiamo con il pezzo da novanta, ovvero il discusso Far Cry 5. Il titolo si mostra con un fantastico e brutale gameplay trailer dove vengono presentati i vari personaggi che potremmo conoscere all’interno del gioco, e molto probailmente anche portarli con noi in missione. Proseguendo nella visione, notiamo come parte del trailer conferma la presenza della co-op, ormai un elemento immancabile all’interno di Far Cry. Far Cry 5 è atteso per il 27 febbraio 2018.

La bomba finale

Con tutto quello che è stato presentato, mai avrei immaginato di vedere realmente tale presentazione sul palco dell’E3. Beyond Good and Evil 2 è vivo più che mai. Sono passati quasi 15 anni dal primo capitolo del gioco e i fan ne hanno sempre chiesto un nuovo capitolo, ma ora il loro sogno è diventato realtà.

Il trailer che ci viene mostrato presenta diversi personaggi nuovi anche a chi ha giocato il primo capitolo, soprattutto perché questo Beyond è un prequel. Difficile dire a che punto dello sviluppo si trovi il gioco, ma una cosa è sicura, se volete aiutare la creazione del gioco, potete iscrivervi al programma beta di Ubisoft e aiutare gli sviluppatori a creare il nuovo Beyond Good and Evil 2.

Riassumiamo

La fiera tenuta da Ubisoft sul palco dell’E3 è stata sicuramente efficace, sono riusciti a presentare diversi titoli nuovi come Skull and Bones, Starlink e South Park per smartphone. Anche il ritorno di Assassin’s Creed non è stato male, soprattutto per quello che pare essere un vero cambio di rotta per quanto riguarda le meccaniche che lo sosterranno, ma la ciliegina sulla torta è stata senza dubbio Beyond Good and Evil 2.

Per farla breve, complimenti a Ubisoft che riesce a portare una fiera capace di far dimenticare quella dell’anno scorso, dando il giusto spazio ai titoli più attesi e anche a quelli nuovi. Voi cosa ne pensate della fiera fatta da Ubisoft? Vi è piaciuto questo E3?



Nato sotto l'ala protettrice del Sega Mega Drive del padre, prosegue la sua carriera videoludica tra PsOne e Gameboy. L'amore per i videogiochi lo porterà a viaggiare tra le varie piattaforme fino a stabilirsi su Xbox, senza far mancare un occhio di riguardo ai giochi Pc, Sony e Nintendo