Eravamo già tutti trepidanti all’idea di rimettere i “doppi” panni del ramingo Talion, putroppo però la notizia che annunciava in sviluppo un possibile seguito di La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor si è rivelata un errore nato da informazioni completamente sbagliate.

1400773200-middleearthshadowofmordor-caragorriding-screenshot_copia_jpg_0x0_q85

Le voci parlavano di un coinvolgimento della stantwoman Lauren Mary Kim in un nuovo L’ombra di Mordor. Il rumor, scaturito dal curriculum di Lauren, indicava lo sviluppo del gioco stesso. Lauren, come prevedibile, ha smentito tali rumor direttamente ai ragazzi di wccftech, spiegando che le informazioni sul suo profilo erano completamente sbagliate.

Un lato positivo c’è, il mancato coinvolgimento dell’attrice non smentisce i possibili lavori su La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor, di cui la nostra recensione può spiegare pregi e difetti. Il titolo era riuscito a farsi apprezzare sia dalla critica che dai giocatori, mostrando un mix di meccaniche prese da serie come: Assassin’s Creed e Batman Arkham assimilandole al meglio, ottenendo anche un buon successo commerciale.
La possibilità di un sequel per la serie, non è comunque da escludere. Probabilmente in futuro riceveremo la conferma effettiva dei lavori su L’ombra di Mordor 2, magari con tanto di data d’uscita.
Anche voi state aspettando l’arrivo del seguito?

Ti Potrebbe interessare anche...