Nintendo NX

Grazie al resoconto delle analisi di Manquire riguardanti Nintendo NX siamo in grado di chiarire alcuni dettagli e ipotesi sul prossimo progetto di Nintendo. Proprio l’analista David Gibson, che era stato di recente chiamato in causa per aver dichiarato che NX poteva funzionare in sinergia con PlayStation 4, ha stilato il resoconto chiarendo alcuni punti.

  1. Un prodotto NX è stato anticipato da Novembre 2017 a Novembre 2016. L’analista crede che si tratti della prima parte del sistema NX che dovrebbe essere un dispositivo portatile (che andrebbe a sostituire il 3DS) e che la parte casalinga dovrebbe uscire l’anno dopo.
  1. Le azioni di Nintendo sono crollate in seguito alla presentazione del suo programma di titoli per dispositivi mobile (di cui il controverso Miitomo è il capostipite). Tuttavia si stanno sottovalutando, secondo l’analista, le potenzialità future di Nintendo in questo settore.
  2. Il deposito di un brevetto suggerisce che la parte portatile di NX consterà meno di 250$.
  3. L’analista è convinto che NX avrà interazioni con smartphone, altri dispositivi mobile e PC.

Infine in merito alla sopramenzionata sinergia con altre console, Gibson ha chiarito che:

E’ possibile che NX funzioni con PS4 o PC cosa che sarebbe un’importante e positivo cambiamento per Nintedo.

Da queste parole si deduce che si tratta solo di una ipotesi che non può essere presa come un dato certo. Per ora sembra quindi che il rischio di fine ciclo vitale riguardi più Nintendo 3DS che Wii U. Staremo a vedere.

Nintendo NX analisi Gennaio 2016

Ti Potrebbe interessare anche...