Dopo aver analizzato Sledge e Thatcher, in questo articolo andremo a vedere il primo difensore delle forze speciali britanniche S.A.S., ovvero Smoke.

L’abilità speciale di Smoke e quali armi scegliere

Tra i difensori, Smoke è sicuramente uno dei migliori per quanto riguarda la preparazione di trappole. Come specialità, infatti, questo operatore possiede 3 granate Compound Z8 a gas posizionabili in qualsiasi punto, grazie al nastro adesivo del quale sono dotate. Queste granate infliggono danni nel tempo a chiunque ne respiri i fumi. È importante sapere che Smoke è immune al gas, mentre i suoi compagni di squadra e gli ostaggi non lo sono.

Per armi primarie, Smoke dispone di una mitraglietta FMG-9 e di uno shotgun M590A1. Come secondarie, possiede una pistola semiautomatica P226 Mk 25 ed una pistola mitragliatrice SMG-11. Infine, come gadget generici, può essere equipaggiato con del filo spinato o con delle granate ad impatto.

L’FMG-9 è una buonissima arma sia per gli scontri ravvicinati che per quelli dalla media distanza. Ciò che la rende di buon livello è la velocità di uscita dei colpi, anche nei classici scontri senza mirare.

L’M590A1 è forse lo shotgun migliore tra quelli disponibili, grazie a precisione e portata sopra la norma. È l’arma ideale se si vuole optare per un’incursione veloce e a testa bassa, soprattutto in mappe con stanze piccole o corridoi stretti.

Per quanto riguarda l’arma secondaria, è consigliabile scegliere l’SMG-11, soprattutto se affiancata allo shotgun, in quanto molto più versatile e dannosa rispetto alla semiautomatica. In quanto al gadget, invece, il filo spinato potrà essere utile per rallentare i nemici, mentre le granate ad impatto per prenderli di sorpresa.

Quando e con chi usare Smoke?

Grazie alle granate a gas, Smoke è un operatore che può essere utilizzato in diversi modi.
Aspettare che arrivino i nemici in stanza è sicuramente il metodo più utilizzato. Sarà infatti possibile utilizzare le granate per compromettere l’irruzione dei nemici o per impedire loro di vedere per qualche secondo.
Le granate a gas possono essere utilizzate anche per rushare verso gli avversari, sfruttando la nube di fumo che si crea.

Il compagno migliore da affiancare a Smoke è Pulse. Mentre quest’ultimo rileva i nemici nelle vicinanze, con Smoke si potranno lanciare le granate a gas per coglierli di sorpresa. Può rivelarsi un’ottima mossa se effettuata con il tempismo giusto.

Questo è tutto ciò che c’è da sapere su Smoke. Un operatore che può risultare molto utile in casi di difficoltà improvvisa. Restate sintonizzati su Gamempire per tutti i consigli sull’FPS tattico di Ubisoft e per molto altro!

Vuoi seguirci da vicino o hai altre domande per noi?

Iscriviti alla nostra community su Facebook!