Non so se sei ancora in dubbio sull’acquisto di Red Dead Redemption 2 o se stai ancora aspettando l’offerta migliore. In entrambi i casi la recensione speciale proveniente da diario di Arthur Morgan del gioco Rockstar Games può aiutarti a scegliere se questa avventura fa al caso tuo. Prima di iniziare il viaggio è il caso che tu tenga a mente alcuni piccoli suggerimenti per iniziare l’avventura nel migliore dei modi sia sotto il profilo dei settaggi sulle azioni in gioco che possono influenzare il cammino tra le terre americane.

Trova il tuo setup ideale

Il primo passo è trovare i settaggi ideali per godersi al meglio il gioco. Per quel che riguarda il video molto dipende dal tipo di schermo e della versione della console che si possiede, mentre per quel che riguarda i comandi molto dipende da quali sono le abitudini di mappatura dei comandi. Qualche suggerimento puoi trovarlo nei nostri consigli sui settaggi audio e di gameplay.

Non sprecare le razioni, compra quelle giuste

L’aspetto da tenere in forte considerazione in Red Dead Redemption 2 sono i nuclei di salute, resistenza e Dead Eye sia di Arthur Morgan che della sua cavalcatura. Per questo motivo è sempre cosa buona e giusta dormire tra una missione e l’altra, cucinare la carne usando l’accampamento da viaggio e comprare le razioni più adatte. Per quest’ultimo  aspetto, il consiglio principale è di conservare i sieri, che incrementano temporaneamente il livello dei nuclei, per le missioni principali e fare scorta negli empori di tutti i cibi che ricaricano Salute e Dead Eye (che si consumano più in fretta). Salmone in scatole, cioccolata e alcolici sono quelli più utili in tal senso.

Paga sempre le taglie

Nonostante Arthur e la sua banda conducano una vita da fuorilegge è sempre meglio pagare le taglie. Avere una taglia pendente sulla testa in una città o area è una spada di Damocle che crea non pochi problemi. Essere perennemente pedinati dagli uomini di legge e non avere accesso a negozi e altre attività in quelle zone è molto fastidioso soprattutto se si considera che i punti di viaggio rapido sono rari e difficili da sbloccare. Conserva il denaro in vista di questi “esosi esborsi” e cerca di evitare di prendere taglie inutili come ad esempio investendo passanti con il cavallo.

Criminali sì, ma con il volto coperto

Nel caso in cui tu senta l’esigenza di essere davvero un brutale fuorilegge dal grilletto facile e vuoi seminare il terrore per le terre di Red Dead Redemption 2 evita di essere riconosciuto e quindi usa sempre la bandana o le maschere per evitare di essere riconosciuto e segnalato alla legge. Questo va fatto sia nelle missioni, sia nel free roaming, dove anche un piccolo omicidio può attirare testimoni e farti cadere nel baratro delle taglie da pagare e degli sceriffi.

Aiuta tutti lungo il cammino

Tra una missione e l’altra lungo gli infiniti tracciati di strade e sentieri capiterà spesso di avere a che fare con sconosciuti che invocheranno un aiuto o un soccorso. Dare un aiuto ai personaggi è utile perché potrebbero regalarvi oggetti da rivendere al rigattiere, denaro o in alcuni casi dei vantaggi ben più grossi, come oggetti gratuiti incontrandoli  di nuovo nelle città o altri luoghi. Inoltre più retta e nobile sarà la tua vita da bandito più sconti ci saranno negli empori e altri negozi delle città.

Vuoi seguirci da vicino o hai altre domande per noi?

Iscriviti alla nostra community su Facebook!