Con estrema tristezza, dobbiamo riportarvi che il gioco Scalebound è stato cancellato dopo 3 anni di sviluppo. Prodotto da Platinum Games, questo titolo sarebbe stato un’esperienza single player/co-op focalizzata sul rapporto tra un ragazzo ed il suo drago, attraverso numerose battaglie tra il fantasy ed il moderno. Annunciato durante l’E3 per la prima volta, il progetto ha sempre avuto alti e bassi sia all’interno del team di sviluppo, sia con Microsoft stessa. Quest’ultima infatti è stata la fonte ufficiale che ne ha deciso la cancellazione, non Platinum Games. Alla base della rottura ci sarebbero i classici problemi di scadenze imposte che vanno a minare il rendimento del team.

Scalebound sarebbe dovuto essere un titolo esclusivo per Xbox One (giocabile su PC anche attraverso le nuove funzionalità di Xbox) ma ormai questo non sarà più il caso. Dunque, dopo la notizia della cancellazione ufficiale, dobbiamo aspettarci qualcosa?

Scalebound

Innanzitutto è bene sottolineare che Microsoft è stata la prima a prendere provvedimenti per cancellare dai suoi archivi Scalebound, arrivando addirittura a togliere i trailer del suddetto gioco dal suo canale ufficiale YouTube. Questo potrebbe essere un buon segno, in quanto potrebbe indicare che l’IP del gioco di Platinum Games non è stata completamente acquisita da Microsoft, lasciando tutto dunque nelle mani della compagnia nipponica.

Se questo fosse il caso, e diverse fonti sembrano allinearsi in questo senso, Scalebound potrebbe vedere la luce del giorno prima o poi, se qualche altro finanziatore dovesse farsi avanti per permettere a Kamiya di continuare la sua creazione. I primi nomi che vengono alla mente sono ovviamente Sony e Nintendo, quest’ultima in particolare potrebbe approfittarne per aggiungere un altro titolo al roster di Switch. Al momento però, il gioco è da considerarsi ufficialmente cancellato fino ad ulteriori notizie al riguardo. La speranza, tuttavia, è sempre l’ultima a morire.

La garanzia che ci rimane è, però, Scalebound non vedrà mai la sua uscita su Xbox.

Leggi anche: Scalebound rimandato al 2017

Leggi anche: Riassunto Conferenza E3 di Microsoft

Ti Potrebbe interessare anche...