Dopo aver tirato fuori la recensione, è arrivato il momento di metterci in moto con le guide su The Division 2, secondo capitolo della serie targata Ubisoft e Massive Entertainment. Come tutti sappiamo, il titolo è un action con elementi RPG, ovvero con la necessità di migliorare e potenziare il personaggio per affrontare le fasi di gioco più avanzate. Questo è possibile farlo acquisendo esperienza. In questo articolo vi daremo quindi dei consigli su come livellare rapidamente per raggiungere il livello 30, cioè quello massimo disponibile nel gioco.

Missioni: le basi per livellare

Aspetto più che scontato è quello relativo alle missioni, ma abbiamo ritenuto giusto nominarle, in quanto c’è da fare una precisazione. Nelle prime fasi di gioco, le missioni principali sono le vie più brevi per guadagnare esperienza, senza tralasciare il fatto che siano utilissime per imparare al meglio le meccaniche. Progredendo nella storia si sbloccheranno missioni secondarie, grazie ad alcune azioni compiute, ed è qui che entra in gioco la nostra precisazione.

Le missioni secondarie, infatti, consigliamo di completarle il più tardi possibile, perché nelle fasi avanzate di gioco i punti esperienza guadagnati saranno molti di più rispetto a quelli che si guadagnano inizialmente. Inoltre, è sempre meglio completarle subito dopo aver raggiunto un nuovo livello, dato che le missioni secondarie permettono di ottenere la percentuale necessaria al giocatore per salire di livello. Dettagli che non tutti conoscono, ma che potrebbero tornare molto utili.

Collezionabili ed Attività: un ottimo modo per livellare

Potrebbe sembrare una sciocchezza, ma raccogliere collezionabili mentre si esplora Washington D.C. permette di ottenere un bel po’ di esperienza. Vi consigliamo quindi di guardarvi sempre intorno, perché potrebbe esserci un bagaglio o un contenitore con qualcosa di speciale all’interno. Dal punto di vista delle Attività, la capitale statunitense ne offre di ogni tipologia. Tutte le Attività permettono di livellare in modo piuttosto proficuo, soprattutto se ci sono dei nemici nei paraggi, come nel caso della liberazione di avamposti o ostaggi.

Per aiutarvi nel livellare, vi consigliamo inoltre di sfruttare i perk che avete nella scorta. Alcuni di questi permettono di ottenere punti esperienza extra completando alcune azioni, come ad esempio le uccisioni multiple o quelle con colpi alla testa. In questo modo, non solo guadagnerete più esperienza, ma il livello di sfida sarà più alto perché cercherete in tutti i modi di fare quelle sfide.

“Se vedi un nemico, abbattilo!”

Il modo più semplice e veloce per livellare è sicuramente quello di eliminare i nemici. Ogni singolo nemico garantisce una piccola quantità di punti esperienza, ma eliminandone a gruppi, i punti saranno molti di più, soprattutto se eliminati con gli obiettivi dei perk. Per questo motivo, consigliamo assolutamente di affrontare qualsiasi soldato nemico ci si trovi di fronte, anche quelli incrociati durante le esplorazioni.

Inoltre, il numero di punti esperienza guadagnati per ogni nemico varia in base al livello di quest’ultimo. Infatti più il livello è alto, maggiore sono i punti esperienza guadagnati. Oltre al livello, bisogna considerare anche la rarità. Quelli con la corazza, quindi più difficili da abbattere, garantiscono più punti. La cosa migliore è quindi quella di affrontare tutti i nemici, senza pensarci un secondo.

Semplici consigli che potrebbero tornare utili ai meno esperti del gioco che vogliono livellare velocemente. Prima di chiudere, ricordiamo che The Division 2 è disponibile per PS4, Xbox One e PC, per ii quali vi abbiamo anche mostrato le edizioni presenti. Continuate a seguirci per tantissime altre guide!

Ti Potrebbe interessare anche...