Quanti di voi si sono posti o si stanno ponendo ancora questa domanda. Sicuramente molti già vi hanno trovato una risposta, ma se siete capitati qui, allora probabilmente non avete trovato tutte le risposte che cercavate.

Quello che cercheremo di fare sarà, non è quello di darvi una risposta assoluta per tutto, perché questo sarebbe molto difficile e richiederebbe assai molto tempo. Lo scopo invece è quello di cercare di fornirvi le informazioni necessarie per farvi giungere alla risposta più adatta per voi. Perché dico la risposta più “adatta”, perché in The Division non esiste una verità assoluta sulle configurazioni dell’equipaggiamento da utilizzare ma, ci sono degli elementi importanti che, congiuntamente al vostro stile di gioco, possono delineare le caratteristiche base di quello che più si addice a voi. Perciò cercheremo di fornirvi delle piccole verità per mettervi nelle condizioni di costruirvi da soli la vostra risposta inoltre, ricordandovi che se cercate un approfondimento riguardante l’endgame di The Divisione potete leggere il nostro focus.

I parametri da valutare

thedivision_builssuccestion

Cosa importante da sapere relativamente a come impostare una “build” per giocare a The Division è, prima di tutto, aver compreso quale sia il nostro stile di gioco. Questo permetterà di effettuare delle scelte con maggior chiarezza. Per stile di gioco si intende se: negli scontri cercate di tenere le distanze, state molto in copertura o se amate andare all’assalto un po’ come  Rambo. Da queste piccole cose è possibile definire su quale abilità bisognerebbe inizialmente concentrare i potenziamenti dati dall’equipaggiamento.

Nei diversi scontri che mi sono trovato ad affrontare ho notato che, nonostante ci sia la possibilità di potenziare tre abilità: “Armi da Fuoco”, “Vigore” e “Parti elettroniche”, quelle su cui conviene attualmente concentrarsi sono Armi da Fuoco e Vigore mentre Elettronica può essere lasciata in secondo piano. Questo fa si che, se vogliamo una build aggressiva, quindi DPS alto, l’equipaggiamento dovrà favorire Armi da Fuoco, se invece vogliamo risultare resistenti, quindi avere molta vita, l’equipaggiamento dovrà dare priorità a Vigore. Concentrare lo sviluppo del personaggio su “Armi da Fuoco” e “Vigore” consente di poter creare un personaggio facilmente adattabile alla maggior parte degli scontri che ci si troverà ad affrontare dovendo solo a necessità equipaggiare una tipologia di arma differente.

Armi Da Fuoco: cosa influenza questa caratterista? Se nel combattimento si vuole essere temibili e portare distruzione peggio di una miniNuke di Fallout allora, dovreste cercare di potenziare, attraverso il vostro equipaggiamento, questa caratteristica base. Armi Da Fuoco infatti, per ogni punto assegnato incrementa di un punto percentuale il danno base che andreste ad infliggere, quindi ogni arma che andrete ad utilizzare risulterà più letale.

Vigore: più duri della roccia. Mettendo in primo piano questa caratteristica, quindi concentrando i potenziamenti derivanti dall’equipaggiamento su Vigore, vedremo aumentare la nostra salute consentendoci di sopravvivere più a lungo sotto il fuoco nemico.

Parti Elettroniche: come diventare il nerd del gruppo. Parti elettroniche è una caratteristica del nostro personaggio che andrà ad influenzare l’efficacia delle nostre abilità, quindi il suo potenziamento andrà ad aumentare la loro durata e/o potenza nonché l’estensione dell’area in cui avranno effetto. Sicuramente questa è la caratteristica fondamentale per chi ha intenzione di fare supporto al gruppo fornendo potenziamenti e/o protezioni.

Oltre a queste accortezze iniziali bisogna valutare gli attributi speciali dei singoli pezzi di equipaggiamento. Infatti ogni componente dell’equipaggiamento può essere dotato di alcuni attributi particolari che ne migliorano la resa in determinate condizioni. Tra questi attributi ve ne sono alcuni molto importati che secondo quale strada decidete prendere per la vostra “build” dovete assolutamente tenere in considerazione.

the division criticalhits

Aumento % di Danno Critico vi permette di aumentare il danno critico inferto, importantissimo per il DPS anche se dipende molto anche dalla vostra capacità di mirare.

Aumento % di Probabilità di Danno Critico è da tenere sempre in accoppiata con l’aumento del danno critico in quanto, come dice il nome dell’attributo stesso, aumenta le probabilità di infliggere un danno critico. Quindi queste due caratteristiche dovrebbero andare di pari passo. Più sono alte e maggior potenziale offensivo avrete.

Danni agli elite e Protezione dagli elite questi due attributi sono da considerare con un particolare occhio di riguardo se l’intenzione è quella di raccogliere crediti Phoenix attraverso le missioni giornaliere e/o avventurarsi nella Zona Nera alla ricerca NPC. Queste due caratteristiche sono altamente consigliate per chi non è molto interessato al PvP o comunque predilige il PvE sia in solitaria che in gruppo.

% Salute per uccisione come per l’aumento dei danni e protezione contro gli elite questo attributo dell’equipaggiamento risulta molto utile, quasi indispensabile, per tutti coloro che intendono effettuare attività di PvE. Questa caratteristica dell’equipaggiamento potrebbe in situazioni critiche salvarvi la pellaccia. Con una buona percentuale di “Salute per uccisione” ogni volta che uccidiamo un NPC verremo automaticamente curati. Questo vuol dire che, se stiamo quasi per morire e uccidiamo un nemico, rigenereremo la nostra salute per un valore pari alla percentuale totale tra i vari componenti del nostro equipaggiamento rispettivamente al totale della nostra salute.

The-Division-CorazzaAumento corazza: Questo attributo dell’equipaggiamento è uno tra gli attributi da tenere maggiormente in considerazione. L’aumento del valore di corazza contribuisce all’incremento della percentuale di mitigazione, assorbimento, del danno che viene inferto. Quindi più è alto questo valore, il massimo raggiungibile è il 65%, minore sarà la quantità di danni che subiremo.

In parole povere se un proiettile normalmente toglie 1000 punti di salute con un assorbimento del 50% ci ritroveremo a subirne solamente 500. Avere quindi un buon valore di mitigazione del danno diventa una questione di vita o di morte e sicuramente può fare la differenza nella maggioranza dei casi.

Aumento salute: questo attributo presente sull’equipaggiamento risulta particolarmente utile per aumentare la salute del nostro agente. Mentre per l’equipaggiamento che aumenta l’attributo vigore determina  un aumento  della salute, con questo attributo in maniera implicita potremo aumentare la salute disponibile senza però dover indossare un equipaggiamento incentrato su Vigore.

Caldamente consigliato per tutti coloro che vogliono incentrare una build sul DPS o da Supporto ma per questo non vogliono trascurare troppo la vita del proprio agente. Se la salute risultasse troppo bassa, avere un DPS alto non fornirebbe particolari vantaggi in uno scontro a fuoco dove con pochi colpi ben piazzati, soprattutto se effettuati da un cecchino, potrebbero porre fine alle nostre scorrerie.

Costruiamo la build

Adesso che abbiamo un po’ di informazioni in più possiamo definire una nostra build che possa rispettare il nostro stile valorizzando determinate caratteristiche. Di seguito vengono proposte alcuni consigli generali su cosa potrebbe essere più utile ricercare in un equipaggiamento in funzione di cosa si vuole ottenere. L’unico fattore comune che ad ogni modo bisogna tenere a mente è che la salute è sempre comunque importante e un valore troppo basso, che probabilmente possiamo identificare come un valore inferiore a 60K – 70K, potrebbe essere un rischio in quanto motivo di veloci disfatte a livelli alti di difficoltà. Bisognerebbe inoltre, cercare di ottenere un valore di mitigazione del danno intorno al 50% in modo da ridurre considerevolmente i danni subiti e di conseguenza aumentare la nostra longevità.

DPS: equipaggiamento incentrato su Armi da Fuoco con ricerca in particolar modo di equipaggiamento che aumento % danno critico e % probabilità danno critico.

PvE: sono molto importanti  equipaggiamenti che oltre ad aumentare il danno critico e la sua probabilità, forniscano un aumento di danno contro elite e/o aumentino la protezione dai danni subiti da elite. Inoltre per coloro che preferiscono fare i lupi solitari, un’altro atributo da tenere in considerazione e la rigenerazione della salute per uccisione.

PvP: per poter essere competitivi a livello di Player vs Player bisognerebbe cercare di favorire equipaggiamento che aiuti ad avere un DPS elevato ma che non faccia sacrificare la salute. Tenendo quindi come focus questo obbiettivo gli attributi principali da ricercare in un oggetto, oltre a quelli indicati per il DPS, dovrebbero essere la corazza e la salute oltre magari all’aumento del danno con particolari tipologie di armi  in modo da massimizzare l’efficienza dell’arma che utiliziamo maggiormente.

Sperando di aver aiutato chi ancora non aveva ben chiaro cosa ricercare in un equipaggiamento, vi ricordiamo che è disponibile la nostra recensione di The Division e la guida ai trofei. Fateci sapere come avete impostato l’equipaggiamento del vostro agente e cosa considerate di maggior importanza tra le caratteristiche per il vostro stile di gioco. Potete scrivere un commento nella casella Disquss qui sotto e raccontarci la vostra esperienza in The Division.

Ti Potrebbe interessare anche...