Per difendersi meglio dagli attacchi dei guardiani in The Legend of Zelda: Breath of the Wild e sconfiggerli più facilmente è molto utile possedere armature e armi ancestrali. Molte delle armi ancestrali sono ottenibili sconfiggendo i nanoguardiani nei sacrari, ma quelle più forti si possono acquistare solo in un luogo specifico: il centro ricerche di Akkala.

Il centro ricerche di Akkala, gemello a quello di Finterra, nell’angolo nord-est della mappa di Hyrule nella regione omonima di Akkala. Per conoscerne l’esatto posizione basterà parlare con Pruna al centro ricerche di Finterra dopo aver completato la sua missione principale. Con questo passaggio si attiverà la mini sfida “Lo scienziato Rovely” che indicherà sulla mappa la posizione del centro.Zelda Breath of the Wild centro ricerche Akkala mini sfida il ricercatore lo scienziato Rovely 02 Gamempire

Una volta raggiunto vi troverete difronte l’arzillo vecchietto Rovely che, come accaduto per l’altro centro ricerche, vi darà il compito di riaccendere con la fiamma blu il centro per poter risvegliare la fucina Sheikah, soprannominata da Rovely Ciliegia, posta al suo interno.

La mini sfida “La scienziato Rovely” si aggiornerà indicando sulla mappa la posizione della fiamma blu da recuperare sulla collina a ovest del centro ricerche. Il problema è che rispetto a quello di Finterra, il percorso sarà più lungo e pieno di Grublin e altri mostri.

Come riportare la fiamma blu al centro ricerche

Dal centro ricerche affacciatevi verso sullo strapiombo ad ovest e lanciatevi con il paravela fino a raggiungere il primo appiglio disponibile tra voi e la sorgente della fiamma blu. Non sarà difficile raggiungerla, ma ricordatevi di portare con voi almeno un’arma di legno in modo da poterla trasportare inizialmente (c’è una torcia nel centro ricerche). Arrivati alla fiamma blu estraete un’arma vicino alla fonte del fuoco.

A questo punto si ripropongono i problemi soliti di avere un’arma incendiata in mano: non potrete correre né planare. Sarà quindi necessario fare un percorso lungo a piedi che scende dalla collina, supera l’ostacolo d’acqua nella valle e risale fino al centro ricerche.Zelda Breath of the Wild centro ricerche Akkala mini sfida il ricercatore lo scienziato Rovely mappa Gamempire

Con la fiamma accesa in una mano iniziate a scendere seguendo e accendendo volta per volta fiaccole di pietra che segnano il percorso. Questo stratagemma vi sarà indispensabile per portare la fiamma fino a destinazione ed evitare di ricominciare il percorso a causa di un combattimento o della rottura dell’arma che userete come torcia.

Per preservare le armi di legno usate come fiaccole vi diamo alcuni consigli:

  • Ogni volta che raggiungete una fiaccola di pietra spegnete il fuoco sull’arma riponendola e solo dopo riaccendetela per proseguire il viaggio;
  • Evitate di usare armi di legno nei combattimenti se ne possedete solo una;
  • Rubate più armi di legno ai mostri che incontrate lungo il cammino per averne sempre a sufficienza.

Avanzando lungo il percorso il suggerimento è andare in avanscoperta dopo aver acceso una torcia di pietra per eliminare tutti i mostri fino al “checkpoint” successivo, sfruttando la tecnica dell’agguato. Raggiunta con la fiamma blu la fornace fuori dal centro si attiverà la fucina ancestrale.Zelda Breath of the Wild centro ricerche Akkala mini sfida il ricercatore lo scienziato Rovely Gamempire

Le armi e armature ancestrali

Entrando nel centro ricerche e interagendo con la fucina avremo accesso alla lista di equipaggiamenti ancestrali da comprare. Oltre a delle cospicue quantità di rupie, per comprare i vari oggetti saranno necessari i materiali ancestrali che si possono ottenere sconfiggendo i guardiani, o cercando attorno a quelli inattivi (c’è un cimitero di rottami di guardiani proprio accanto al centro ricerche), o aprendo gli scrigni dei in alcuni sacrari.

Di seguito potete trovare la lista degli oggetti da poter comprare, con i punti attacco/difesa, e le relative richieste di rupie e oggetti:

  • Freccia ancestrale: 90 rupie, 2 viti ancestrali, 1 asse ancestrale + 1 freccia di legno;
  • Freccia ancestrale x3: 250 rupie, 6 viti, 3 assi + 3 frecce di legno;
  • Freccia ancestrale x5: 400 rupie, 5 molle ancestrali, 5 assi, 5 frecce;
  • Pugnale ancestrale (40): 1000 rupie, 15 molle, 5 assi, 1 nucleo;
  • Scudo ancestrale (70): 1000 rupie, 10 ingranaggi, 15 molle, 1 gran nucleo;
  • Spadone ancestrale (55): 1000 rupie, 15 viti, 5 assi, 2 nuclei;
  • Lancia ancestrale (30): 1000 rupie, 15 ingranaggi, 5 assi, 2 nuclei;
  • Arco ancestrale (44): 1000 rupie, 10 ingranaggi, 15 molle, 1 gran nucleo;
  • Elmo ancestrale (4): 2000 rupie, 20 ingranaggi, 5 assi, 3 nuclei;
  • Armatura ancestrale (4): 2000 rupie, 20 ingranaggi, 5 viti, 3 nuclei;
  • Gambali ancestreli (4): 2000 rupie, 20 ingranaggi, 5 molle, 3 nuclei.

I pezzi dell’armatura ancestrale danno un bonus di difesa contro le armi ancestrali (compresi i raggi dei guardiani) e possono essere potenziate come le altre armature alle fonti delle fate radiose.

Ti Potrebbe interessare anche...