Al giorno d’oggi un computer è sempre indispensabile, nonostante sia gli smartphone, sia le console, gli stanno facendo perdere un po’ di importanza, ma la duttilità che dimostra il PC è finora imbattibile. Grazie alla scelta quasi illimitata a disposizione è possibile creare infinite possibilità e combinazioni, sia per quanto riguarda le prestazioni, sia per quanto riguarda il prezzo. Di seguito sarà presente una configurazione con un prezzo inferiore ai 600€, che permetterà l’utilizzo senza problemi della suite Office, della navigazione e cosa non meno importante, la possibilità di videogiocare in fullHD ad almeno 30 frame al secondo in tutti i giochi appena usciti e spingersi anche più in alto per quelli meno esigenti o con qualche anno sulle spalle. Nell’elenco non sono presenti monitor e periferiche per giocare, quali mouse (potete trovare qualche consiglio su quest’articolo riguardante mouse per ogni tasca) e tastiere.

Processore 115€

Il processore consigliato è un AMD Ryzen 5 1400 che è funzionante a 3.2 GHz con l’aumento automatico della frequenza quando viene richiesta a 3.4 GHz. Dispone di 2 core e il prezzo è intorno ai 115€, come rapporto qualità/prezzo lo rende uno dei processori più desiderati. Nella confezione è presente anche un dissipatore di ottima fattura.

Scheda Madre 50€

La Gigabyte GA-A320M-S2H ha tutto quello di cui un utente ha bisogno. Quattro prese USB di terza generazione e tre prese per l’uscita video. Inoltre presenta anche uno slot per un SSD in formato M.2 e quattro connettori per hard disk. Il formato è Micro ATX ed il prezzo è di poco superiore ai 50€, di meglio non è disponibile.

RAM 90€

Se fosse un pc destinato ad un uso d’ufficio la RAM può tranquillamente essere la metà, visto che questo pc è destinato a far girare giochi, il limite minimo di RAM è 16 GB. Meno di questo valore avrebbe creato problemi soprattutto in giochi open world, con questa quantità si può star tranquilli. Il modulo scelto è della Kingston, chiamato HyperX Fury e si aggira intorno ai 90€. Sono due banchi da 8 GB ciascuno, in modo da poter sfruttare il dual channel offerto.

Alimentatore 40€

L’alimentatore consigliato è il Corsair VS450, come suggerisce il nome eroga un massimo di 450W che è una cifra fin troppo elevata per il computer presente nella lista. Però gli alimentatori con una potenza inferiore sono molto pochi e la cifra richiesta è superiore. La potenza massima non equivale alla potenza erogata in qualsiasi momento. Con una cifra intorno ai 40€ vi potete portare a casa efficienza e prestazioni.

Scheda Video 160€

Cosa è un computer dedito anche al gioco senza una scheda video? La risposta è fin troppo semplice e scontata. La Radeon RX 570 da 8GB vi permette di giocare a qualsiasi titolo in fullHD almeno a 30 frame al secondo e può spingersi anche oltre. Per la cifra di 160€ non c’è niente di meglio e schede che costano poco di più sono ancora inferiori, per trovare qualcosa di meglio c’è quasi bisogno di raddoppiare la cifra.

SSD 40€

Può sembrare una spesa superflua ma la velocità di esecuzione di un SSD è incomparabile con qualsiasi hard disk tradizionale. Installare uno di questi dispositivi su un qualsiasi computer che ne è sprovvisto significa riportarlo alla vita. Quello consigliato è della Sandisk con il taglio di 240 GB che possono sembrare pochi, ed effettivamente lo sono, ma il prezzo per GB al momento è ancora alto, quindi bisogna accontentarsi soprattutto per i 40€ richiesti.

HDD 60€

Tutto ciò che non entra nell’hard disk a stato solido scritto nel paragrafo precedente troverà spazio in questo hard disk da 2TB dal costo di 60€ della Toshiba. In questo spazio sarà possibile conservare fin troppi documenti, inoltre i videogiochi che non richiedono una gran quantità di caricamenti possono essere eseguiti da questa periferica.

Case 30€

L’ultimo elemento per completare questo pc con un costo inferiore ai 600€ è il case. Il consigliato è lo Shackoon VS4-V, elegante e sobrio e per 30€ si può star tranquilli per un bel po’ di tempo. Lo spazio a disposizione e di manovra per il montaggio è più che sufficiente per fare un lavoro pulito e dispone di due porte USB 3.0 frontalmente.

Con questa configurazione si raggiunge i 585€ che permette di comprare mouse e tastiera economici riuscendo a sforare il budget di molto poco. Il consumo di tutto il sistema è inferiore ai 300W che è un decimo della potenza disponibile nella maggior parte delle abitazioni. Il prossimo mese alzeremo il prezzo per riuscire a creare un sistema che possa reggere senza problemi i 60 frame in fullHD ed arrivare a 30 per i possessori di monitor dalla risoluzione di 1440p.

Ti Potrebbe interessare anche...