Internet, in particolar modo il mondo di Reddit, ha avuto una recente diatriba riguardo la posa di un personaggio iconico di Overwatch, il nuovo FPS di Blizzard.

La vittima in questione è la cara Tracer, la quale possiede una posa di vittoria che la ritrae di schiena. Questa foto, di cui troverete l’immagine nell’articolo, ha causato un vero e proprio problema morale ad un utente chiamato “Flipps”, il quale ha scritto un’accorata critica analitica sul fatto che quella particolare posizione della sua eroina fosse eccessivamente provocante e che la rendesse semplicemente l’ennesimo esemplare femminile sessualizzato, il che, secondo l’autore, non era in linea con il personaggio infantile, ingenuo e amichevole che Blizzard ha creato per l’immagine di Tracer. Infine ha accusato la Blizzard di puntare troppo sullo stereotipo della donna sexy per vendere il proprio gioco, usando anche personaggi che non dovrebbero appartenere a quella sfera.

Sexy Tracer Overwatch

Il tutto viene paragonato alla celeberrima Widowmaker, la quale è stata palesemente creata per essere la “Vedova Nera” di Overwatch, ovvero un’assassina sexy e letale. Il post di “Flipps” ha creato un’accesa discussione tra chi lo sosteneva e chi invece lo insultava augurandogli i peggiori mali del mondo. Alla fine, Jeff Kaplan, il game director, ha concluso la questione dicendo che avrebbe tolto la posa del gioco.

Purtroppo, questo atto di eliminazione è stato visto come una sorta di auto-censura da parte di Blizzard per accontentare un’opinione che non rispetta quel semplice concetto chiamato “Neutralità di genere”. Infatti, gli utenti arrabbiati, hanno deciso di iniziare una vera e propria petizione per tenere la posa di Tracer in segno della libertà creativa del team di sviluppo e per smetterla di obbedire a quel bieco femminismo che vede il complotto patriarcale e la mercificazione del corpo femminile ovunque volga lo sguardo. Sopratutto perchè, se fosse veramente un’azione coerente, allora anche molte controparti maschili dovrebbero subire diversi cambiamenti riguardo le loro pose (alcune identiche a quella citata) o il loro abbigliamento.

Alla fine, Jeff Kaplan ha risposto nuovamente rassicurando i fan che questa non era una decisione dell’ultimo minuto, ma un lungo processo riguardo le pose dei personaggi. Infatti il team di sviluppo vorrebbe lavorare su quella e molte altre interazioni estetiche al fine di rendere ogni eroe più incline all’immagine che hanno creato per loro.

Overwatch uscirà il 24 Maggio su PC, Xbox One e Playstation 4. Nel frattempo, per scoprirne di più su Tracer e gli altri eroi, date un’occhiata al nostro articolo sulla storia dietro il nuovo titolo Blizzard.

Ti Potrebbe interessare anche...