Overwatch, il nuovo shooter game online di casa Blizzard, è sicuramente uno dei giochi rivelazione del momento, che conta già più di sette milioni di giocatori giocanti. Gli editori si stanno dando molto da fare per garantire un reparto online all’altezza, che garantisca inoltre severe pene contro i vari cheater e sgradevoli “rage quitter”. Scopriamo insieme tutte le penalità in cui rischiate di incorrere.

 Penalità Overwatch

Il community manager del gioco, attraverso una nota ufficiale sul forum del gioco, ha dichiarato che Blizzard userà il pugno duro per gestire la situazione:

Se abbandoni troppe partite e la tua statistica di partite giocate vs partite completate scende sotto una certa soglia, riceverai un messaggio di avvertimento. La percentuale è calcolata sulle tue ultime 20 partite.

Se continuerete ad abbandonare le partite anche dopo l’avvertimento, che apparirà nell’angolino in basso a sinistra dello schermo, riceverete una penalità del 75% dei punti EXP ottenibili in tutte le partite future. La penalità non si annullerà semplicemente con il passare del tempo, ma potrere rimuoverla solamente completando un numero di partite sufficienti a far risalire la vostra percentuale sopra la soglia. Fate attenzione, se verrete disconnessi o rimossi da una partita per inattività, sarà conteggiato ugualmente come partita abbandonata.

Ricordiamo che Overwatch è disponibile dal 24 maggio su PC, PS4 e Xbox One.

Leggi anche – Guida ai trofei

Leggi anche – Miglior personaggio per iniziare?

Leggi anche – Come salire di livello velocemente?

[php snippet=10 param=id=473]

Vuoi seguirci da vicino o hai altre domande per noi?

Iscriviti alla nostra community su Facebook!