Il supporto costante che abbraccia la console di punta di casa Sony porta il nuovo firmware alla versione 5.50. Tra le nuove novità presenti nel menù rapido, temi e ascolto musica mentre si gioca, l’occhio cade principalmente sul Super-Sampling. Ma di cosa si tratta? Vediamo nel dettaglio cosa ci attende.

Il Super-Sampling altro non è che una funzione dell’anti-aliasing che permette di ottenere un’immagine più pulita a video, smussando i bordi delle immagini che, in certi casi, potrebbero mostrare l’effetto seghettato.

Poiché questa funzione richiede un notevole sforzo da parte della GPU, tale funzione è in arrivo soltanto per la PS4 Pro. Il guadagno visivo è nettamente superiore ma, di fatto, tale funzione è utile soltanto per chi non possiede una tv 4K.

Il Super-Sampling infatti renderizza al massimo il dettaglio grafico, bypassando la risoluzione reale che sfrutta la nostra tv. Ma fate attenzione. Il prezzo da pagare in questi casi è riferito sempre alle prestazioni: per i possessori di una tv FHD il guadagno grafico è evidente ma per giochi più impegnativi, in termini di prestazioni, potreste notare un calo di frame rate, come segnalato in COD Black Ops 3.

Per ora il nuovo firmware è disponibile per gli utenti beta e la data di lancio non è stata ancora comunicata. In fondo trovate il video di prova di Digital Foundry per il test del Super-Sampling.

In conclusione, la scelta se attivare o meno tale funzionalità spetta sempre a voi, laddove la vostra sete di dettaglio grafico sia incontenibile, a patto di non lamentarsi di alcuni “inconvenienti”. Se proprio il frame rate vi sta a cuore, allora passate ad una nuova tv. In 4K, ovviamente.

Vuoi seguirci da vicino o hai altre domande per noi?

Iscriviti alla nostra community su Facebook!