Rainbow Six Siege è in corsa da ormai più di 3 anni, e non ha intenzione di fermarsi! Anzi, il desiderio di Ubisoft è quello di proseguire il cammino del gioco ancora per 7 anni. Andiamo dunque a vedere insieme tutti i dettagli della seconda stagione dell’anno 4 che verrà rilasciata a giugno 2019.

2 nuovi operatori

L’attaccante che verrà introdotta si chiamerà “Nokk” (solo io penso sia un nome da maschio?!) e la sua abilità sarà tuttavia un misto tra quelle già viste su Caveira e Vigil. Grazie all’HEL, un gadget per guanti che potrà restare attivo solo per qualche secondo, potrà infatti ridurre il rumore dei suoi passi e nascondere la propria immagine alle telecamere nemiche. Ora, i difensori ci penseranno due volte prima di muoversi liberamente in giro per la mappa! L’operatore avrà 2 sia di velocità che di corazza.

Il difensore avrà invece il nome di Collinn “Warden” Mckinley. Anche la sua abilità non è del tutto nuova: è infatti molto simile a quella di Glaz. Grazie ai suoi occhiali smart, che potrà indossare per un periodo di tempo limitato soggetto a ricarica, Warden non verrà accecato dalle flashbang. Se rimarrà immobile potrà inoltre vedere attraverso i fumogeni grazie alla visione termica. Lo specialista sarà infine dotato di 1 di velocità e 2 di corazza.

Rielaborazione di Café Dostoevskiy

La mappa Café Dostoevskiy è stata riprogettata per migliorare la giocabilità. Le modifiche sono state effettuate perlopiù internamente alla struttura, infatti all’esterno la differenza non si noterà molto: solo qualche finestra non più distruttibile (probabilmente per evitare lo spawnkill, che in questa mappa era molto frequente prima) e qualche rinnovamento estetico.

Tuttavia gran parte del primo piano è stato rielaborato, specialmente intorno all’ingresso nord. Saranno presenti 2 nuovi luoghi da difendere per la modalità artificeri. Inoltre le scale che portavano all’ingresso principale sono state riposizionate. Al secondo piano, è stata modificata la parte verso sud-est. Avremo una diversa disposizione della Lounge cocktail, un balcone che si affaccerà direttamente sul primo piano e, di fronte ad esso, un ulteriore nuovo balcone. Infine, nell’angolo a sud-est della mappa, la scala avrà una balaustra che limiterà gli angoli da sfruttare.

Ulteriori migliorie e bilanciamenti

In Phantom Sight il fuoco amico inverso, già introdotto nell’operazione Burnt Horizon, verrà ulteriormente aggiornato e migliorato. Il Pick&Ban, le rotazioni su 3 round e la modalità Artificieri saranno lo standard per tutte le partite classificate.

Il negozio è stato totalmente rifatto, avrà dunque un design migliorato ed un tema più chiaro. Nella parte superiore troveremo una serie di cosmetici consigliati su base singolare. Nella parte più bassa saranno presenti tutte le categorie che già conosciamo, la navigazione infatti resterà quella di prima.

Per quanto riguarda i bilanciamenti, sono state aggiunte ottiche e accessori sulle armi di alcuni operatori, inoltre Glaz per poter usufruire della sua visione termica dovrà restare immobile. Molti bugs ed errori del gioco sono stati patchati e alcune regole della partita sono state cambiate.

Set élite e skin armi

Come ogni stagione non potevano mancare le skin armi limitate! Questi 4 rivestimenti universali per le vostre armi saranno infatti acquistabili esclusivamente durante la stagione, un periodo di circa 3 mesi. Vedremo presto anche il set élite di Lesion, che cambierà l’estetica del personaggio, aggiungerà una skin ai suoi gu ed aggiungerà un’animazione di vittoria finale.

Ricordiamo che Rainbow Six Siege è disponibile scontato su Amazon in diverse edizioni e versioni. Vi auguriamo un buon game su questo sparatutto in prima persona tattico e competitivo!

Ti Potrebbe interessare anche...