L’evento EA Play si è tenuto ieri sera simultaneamente a Los Angeles e a Londra, portando tante novità per i fan della casa EA. La conferenza ha ruotato principalmente sui titoli di punta dell’azienda, come per esempio FIFA 17 e Battlefield 1, sui loro progetti per gli sviluppatori indipendenti e la scena competitiva dei loro videogames. Oltre agli annunci, si è svolto il primo vero match multiplayer in livestreaming a 64 giocatori di Battlefield 1, con tanto di personalità famose come Zack Efron, Jamie Foxx, Snoop Dogg e molti altri. Ma senza ulteriori indugi, vediamo cosa è stato presentato punto per punto.

Titanfall 2

Titanfall 2 è stato annunciato ufficialmente nel corso dell’evento. Il gioco, oltre ad avere migliorie riguardo il multiplayer, di cui potrete vedere il trailer qui sopra, avrà per la prima volta una campagna single player, giocabile offline, incentrata sul rapporto (e la missione) di un soldato con un Titan veterano di molte battaglie rimasto inattivo. Il gioco promette un’esperienza unica e frenetica, piena di azione ed in grado di soddisfare gli utenti, imparando dal feedback ricevuto con il precedente capitolo.

Titanfall 2 uscirà il 28 ottobre 2016 e sarà disponibile su PC, Xbox One e finalmente anche su PlayStation 4.

Madden NFL 17 e la scena competitiva di EA

https://www.youtube.com/watch?v=VEmQEFCBp2c

Con l’arrivo di Madden NFL 17, EA ha voluto farci sapere cosa dobbiamo aspettarci dalla scena competitiva offerta dall’azienda in tutti i suoi giochi. Attraverso una nuova prospettiva che tiene conto dell’importanza degli esports nel settore videoludico, Electronic Arts creerà diverse leghe e gironi dividendole in base alla scala della loro portata. Eventi mondiali e locali avranno diverse modalità, in modo da garantire grandi competizioni per i giocatori migliori, ma anche sfide adeguate per chi non punta così in alto. Cominciando proprio con Madden NFL 17, il quale avrà un torneo con in palio ben 1 milione di dollari.

Madden NFL 17 uscirà per PlayStation 4 ed Xbox One, ma al momento non si ha una data di lancio disponibile.

Mass Effect Andromeda

Mass Effect Andromeda fa di nuovo la sua comparsa all’interno della fiera, mostrandoci nuovi spaccati di gioco che esaltano la qualità grafica del nuovo titolo, ottenuta grazie al supporto di Frostbite. Questo nuovo capitolo presenterà una storia unica, distaccata da quella principale, in cui l’umanità dovrà cercare un nuovo posto in cui vivere. Gli elementi canonici della serie saranno presenti, come razze, veicoli ed organizzazioni, ma ci sarà un nuovo cast di personaggi e nuove frontiere da esplorare.

Mass Effect Andromeda non ha ancora una data d’uscita ufficiale.

FIFA 17

FIFA 17 è il nuovo capitolo della serie di EA. Questa volta, l’esperienza calcistica si aggiorna, oltre che con il Frostbite, con una nuova modalità più cinematografica chiamata “Il Viaggio”. Questa feature è una sorta di campagna in cui il giocatore vestirà i panni di Alex Hunter, un calciatore emergente della Premier League che dovrà farsi largo tra il mondo dei professionisti per diventare qualcuno. Questa modalità, unica nel franchise, è stata creata anche grazie all’introduzione di veri allenatori professionisti all’interno del gioco. A partire da Mourinho, presente fisicamente alla conferenza, fino a Ranieri, le guide tecniche assumeranno una nuova importanza all’interno del franchise.

Ovviamente non mancano molte migliorie al gameplay e al motore grafico, il quale cerca di anno in anno di essere sempre più fedele alla realtà, arrivando ad un nuovo picco in FIFA 17 grazie alle tecnologie offerte dall’engine di punta di EA.

FIFA 17 sarà disponibile dal 29 Settembre 2016 su PC, Xbox One e PlayStation 4.

EA Original presenta FE

EA, durante la conferenza, ha lanciato il proprio programma dedicato ai piccoli sviluppatori: EA Originals. Iniziato con Unravel, questo progetto è mirato ad aiutare gli studios minori a farsi conoscere attraverso il brand EA, avendo comunque un completo ritorno monetario senza alcuna interferenza. Il prossimo titolo che ha aderito a questa iniziativa è Fe, un gioco basato sulla musica e sul rapporto tra il giocatore e la natura. Giocando nei panni di una piccola creatura fantastica, si dovrà esplorare un mondo onirico per scoprire le proprie origini e sopravvivere agli ostacoli presenti intorno a noi.

Al momento, Fe non ha una data di uscita.

L’universo di Star Wars creato da EA

Durante l’evento, EA ha voluto parlare dei suoi progetti presenti e futuri riguardanti il brand di Star Wars, i quali spaziano dalle console al mobile. Attraverso un trailer che riepiloga i punti di vista di ogni singolo studio a lavoro sul brand di George Lucas, abbiamo potuto osservare come ci siano delle novità che bollono nel calderone di Electronic Arts. La prima di queste riguarda nuovi contenuti aggiuntivi per Star Wars Battlefront, di cui uno arriverà a breve su tutte le piattaforme. Spostandosi dallo shooter, possiamo notare come Respawn e Visceral stiano lavorando a due titoli d’azione riguardanti l’universo di Star Wars, di cui abbiamo potuto vedere qualche piccola anteprima nel filmato.

Battlefield 1

Ovviamente non poteva mancare Battlefield 1, il quale è stato uno dei titoli più importanti della serata anche grazie al match multiplayer giocato in livestreaming direttamente dall’evento. Il nuovo gioco di DICE ci riporta alla prima guerra mondiale, promettendoci un’esperienza unica e piena d’azione, con elementi mai visti prima nel franchise. Dalle condizioni meteo variabili, al veicolo più grande mai inserito nella serie (lo Zeppelin) fino alla grafica realistica, questo Battlefield è uno dei progetti più ambiziosi del team di sviluppo. Oltre ad avere la modalità multiplayer, sarà presente una campagna single player ambientata negli scenari più famosi del primo conflitto mondiale.

Durante l’evento si è svolta una partita tra celebrità in un campo di battaglia con ben 64 giocatori connessi contemporaneamente alla stessa partita. Tra le star più note, erano presenti Jamie Foxx, Snoop Dog, Whiz Kalifa e Zac Efron.

Battlefield 1 sarà disponibile il 21 ottobre su PC, Xbox One e PlayStation 4.

La conferenza EA si è conclusa con quest’ultimo annuncio. Questo evento è stato all’insegna della dimostrazione della potenza di Frostbite in qualsiasi franchise appartenente all’azienda, la quale spera di poter portare il massimo della qualità ai suoi utenti.

In effetti però, gli elementi mostrati sono decisamente pochi, con quasi nessun gameplay giocato in live tranne che per quello di Battlefield 1. Sarebbe stato inoltre necessario anche mostrare qualcosa di più riguardo Mass Effect Andromeda e Star Wars, che tuttavia promettono buoni prodotti nel prossimo futuro.

Personalmente ho trovato molto interessante l’approccio di FIFA all’esperienza cinematografica, dove si cerca di creare una modalità in cui il giocatore può vivere da “protagonista” il gioco invece di essere solamente una figura che controlla i giocatori e basta. Un altro titolo a cui guarderei con interesse è proprio Titanfall 2, che potrebbe portare un ventata di aria fresca nel panorama degli FPS, proprio come sta facendo Battlefield 1 con la sua peculiare ambientazione e cura nei dettagli.

[php snippet=10 param=id=535]

Ti Potrebbe interessare anche...