Nintendo NX

Si susseguono le ipotesi e le voci su cosa sarà davvero NX, il nuovo progetto di Nintendo ancora avvolto nel mistero. Direttamente da Twitter arriva una voce molto suggestiva che riguarda proprio NX e la riporta Takashi Mochizuki del Wall Street Journal che riporta un tweet di David Gibson, analista di Macquarie Capital Securities.

Sembra da queste parole che NX sarà in grado di “funzionare” con tutti gli smartphone, i computer e addirittura le console rivale come ad esempio la PlayStation 4. Le parole sono da interpretare non come una compenetrazione, ma come una sinergia tra le varie piattaforme. Probabile che il punto di incontro tra le varie piattaforme e NX sarà la componente online. La fonte quotata da Mochizuki, David Gibson è un esperto nel settore dell’elettronica di consumo e dei giochi e lavora da anni in Giappone.

La fonte sembra essere abbastanza accreditata, ma non ci sono dettagli o certezze su quello che questa dichiarazione può comportare. Se questa voce dovesse rivelarsi fondata, sarebbe di certo una piccola rivoluzione nel mondo gaming, che permetterebbe agli utenti di spaziare oltre i muri delle singole console. Obiettivo che il compianto presidente Nintendo Satoru Iwata aveva preventivato nel Marzo 2014 durante il Financial Results Briefing.

Ho anche detto a gennaio (al briefing della gestione della politica aziendale) che dovremmo cambiare la definizione delle nostre piattaforme dall’essere basate sul dispositivo all’essere basate sull’account NNID. Quando le nostre piattaforme saranno basate sull’account, saremo in grado di espandere il numero di dispositivi utilizzabili. Al fine di avere esperienze di gioco ricche e di alta qualità, vogliamo sempre che nostri utenti giochino con i nostri sistemi di gioco dedicati che sono specificamente progettati per fornire tali esperienze uniche, mentre allo stesso tempo, potremmo essere in grado di selezionare alcune porzioni di questi giochi e renderli disponibili su altri dispositivi.

Ti Potrebbe interessare anche...