Fallout 4 Automatron è il primo dei DLC previsti per il quarto capitolo della serie sviluppata da Bethesda. Questo contenuto aggiuntivo è proposto su tutte e tre le piattaforme a soli 9,99 euro, e ovviamente è proposto gratuitamente per tutti coloro che posseggono il season pass che è recentemente aumentato di prezzo.

Fallout 4 Automatron

UNA STORIA ROBOTICA INTERESSANTE, MA BREVE

Fin dai primi minuti, la storia sembra un semplice pretesto per introdurre le numerose novità delle meccaniche di gioco. Senza rovinarvi troppo la sorpresa: il giocatore riceverà una richiesta di soccorso, ma una volta arrivato sul posto, si ritroverà alle prese con nuove tipologie di robot altamente modificati che hanno sterminato quasi tutti i componenti di una carovana. Ada è l’unica superstite ed è un’intelligenza robotica che vorrà vendicare i suoi compagni eliminando il Meccanista, il creatore dei robot autori della strage.

Come di consueto, questa piccola avventura sarà narrata attraverso una serie di quest durante le quali si affronteranno numerose tipologie di robot inediti e una nuova banda criminale chiamata Rust Devil. Durante le missioni ci troveremo davanti numerosi robot ibridi, alcuni dei quali avranno acquisito una coscienza quasi umana, questo permetterà di affrontare conversazioni molto interessanti che offriranno parecchi spunti di riflessione sull’effettivo impiego dei robot come supporto per gli esseri umani.

Fallout 4 Automatron

La storia principale di Fallout 4 Automatron è riassunta in una manciata di piccole quest poco profonde, ma estremamente divertenti e sopratutto variegate rispetto alle altre missioni del gioco. Ciononostante, la base delle quest è sempre la stessa: essenzialmente si tratta di dungeon di medie dimensioni corredate dal consueto boss di fine livello equipaggiato con qualche interessante arma, equipaggiamento speciale o componente robotico di qualità.

TORNIAMO BAMBINI COL BANCO DI CREAZIONE PER ROBOT

I nuovi robot protagonisti dell’aggiornamento, una volta eliminati potranno essere privati di alcune parti chiave che possono essere riutilizzate nel banco di creazione dedicato ai robot.

In realtà, è proprio questo banco di lavoro per robot il vero cuore pulsante del DLC, infatti, grazie ad esso è possibile creare e modificare nuove tipologie di compagni robotizzati. In realtà, la personalizzazione dei nostri amici robotici è piuttosto avanzata e permette di modificare ogni singola parte garantendo decine e decine di combinazioni diverse. E ovviamente, ogni modifica incide sia sulle statistiche che sull’aspetto estetico del robot.

Fallout 4 Automatron
Il banco di creazione per Robot espande notevolmente le possibilità del crafting.

Scendendo nel dettaglio, è possibile modificare tutte le parti del robot come le braccia, le gambe, la testa ed il torso. Ognuna di queste parti può essere di varie forme appartenenti a diverse tipologie di robot, inoltre è possibile applicare delle armature per rinforzare i vari componenti.

Come ciliegina sulla torta, i robot possono essere dotati di particolari abilità. È possibile trasformare un robot in un maestro della furtività, uno scassinatore oppure un abile hacker. In realtà, queste sono solo alcune delle numerose possibilità offerte dai moduli.

NUOVI OGGETTI E NUOVI PROBLEMI TECNICI

Un DLC per Fallout 4 che non introduce nuove armi, armature, accessori ed oggetti di vario tipo, dovrebbe essere considerato illegale. Ma fortunatamente Fallout 4 Automatron si difende bene sotto questo aspetto, proponendo nuovi oggetti, armature ed armi.

Purtroppo oltre ai nuovi oggetti, Bethesda ha anche aggiunto qualche piccolo bug che, fortunatamente, è riservato ai soli contenuti del DLC. Approfondendo questo aspetto: i problemi tecnici riguardano il banco di creazione dei robot che, almeno su PlayStation 4 (NdR: versione da noi presa in esame), in alcuni casi presenta comandi non funzionanti come l’impossibilità di ruotare la telecamera oppure effettuare lo zoom.

Nella nostra prova abbiamo riscontrato anche maggiori cali di frame-rate rispetto al passato, tuttavia, non possiamo affermare con certezza che tali problemi tecnici siano riconducibili al DLC piuttosto che a uno degli ultimi aggiornamenti del gioco principale.

Fallout 4 Automatron

CONCLUSIONI: VALE 9,99 EURO?

Spendere 9,99 euro per Fallout 4 Automatron potrebbe essere una mossa saggia per coloro che hanno accolto con piacere questo quarto capitolo della serie prodotta da Bethesda. Tuttavia, la storia del DLC dura una manciata di ore (circa 5 o 6), tant’è che i più veloci potrebbero completarla in un solo pomeriggio.

Se invece Fallout 4 non vi ha conquistato, non c’è alcun motivo per prendere in considerazione l’acquisto di Automatron. Infatti, il DLC espande semplicemente i contenuti e le meccaniche di gameplay del capolavoro di Bethesda, pertanto non modifica significativamente l’esperienza di gioco.

Considerando che il DLC aggiunge meccaniche di gioco inedite insieme ad un’elevata quantità di oggetti, il prezzo di 9,99 euro sembra in parte giustificato. Tuttavia, vista l’esigua longevità, consigliamo l’acquisto del DLC insieme ad uno degli altri contenuti aggiuntivi di Fallout 4 che saranno distribuiti nei prossimi mesi.

[php snippet=1]

Nota: Per ovvi motivi, i voti dedicati al comparto tecnico (grafica e sonoro) sono ripresi dalla nostra recensione di Fallout 4.

Ti Potrebbe interessare anche...