Finalmente è arrivato sul mercato Overwatch, lo shooter competitivo di casa Blizzard, che promette di regalare ore di puro divertimento. Il titolo presenta una vasta scelta di eroi, e all’inizio la decisione può risultare difficile, così come capire alcune meccaniche di gioco. Cechiamo quindi di fornirvi qualche semplice consiglio per iniziare al meglio la vostra avventura nel mondo di Overwatch.

Overwatch

Ci sono ben 21 Eroi disponibili all’interno del gioco, passando da un’avventuriera in grado di viaggiare nel tempo a un guerriero armato di martello a reazione. Ogni eroe ha uno stile diverso e imparare tutte loro abilità risulterà fondamentale per vincere gli scontri. Blizzard ha valutato tutti gli eroi con un punteggio da uno a tre in base alla loro difficoltà di utilizzo, quindi il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di iniziare con un eroe di supporto, non gettatevi subito nella mischia.

In fase di briefing, prima della partita, sulla parte destra dello schermo verranno indicate le mancanze di classi presenti nel vostro team. Un consiglio fondamentale è quello di creare una squadra più eterogenea possibile. Un gruppo dove sono presenti più classi è molto più potente e lavora meglio di un gruppo composto dagli stessi personaggi.

Owervatch è stato pensato e sviluppato per favorire il gioco di squadra, non pensate di entare in partita e buttarvi in azioni solitarie, ignorando completamente la vostra squadra.

Un altro aspetto fondamentale per questa tipologia di giochi è la Mappa. Le mappe di Overwatch sono caratterizzate da un level design articolato, vi consigliamo di esplorare molto, di studiarvi bene le conformità delle mappe, e di trovare angoli raggiungibili solo da determinati eroi.

Il comparto audio del gioco è superlativo, dovrete infatti prestare molta attenzione anche ai rumori. Il volume delle azioni dei nostri compagni di squadra è volutamente più basso rispetto a quello dei nemici. Riuscire a sentire il suono dei passi del nostro avversario nelle vicinanze aiuterà a non essere mai colti alla sprovvista.

Il consiglio finale è quello di non acquistare i bauli con le micro-transazioni, poiché non incideranno sull’esito degli scontri.

Speriamo che questi consigli vi siano utili per iniziare al meglio la vostra esperienza di gioco, se volete sapere più dettagli riguardanti il gioco vi invitiamo a leggere la nostra recensione.

[php snippet=10 param=id=456]

Ti Potrebbe interessare anche...