PREMESSA

GRIDD: Retroenhanced e un titolo sviluppato dal team italiano Antab Studio disponibile al momento su Steam e Xbox One in early access.

Il gioco verrà rilasciato durante il mese di maggio, ma possiamo già tirare gran parte delle somme per questo interessante shoot ’em up su binari con dal look decisamente “elettrizzante” che ricorda il film cult degli anni ’80: Tron.

GAMEPLAY

Il giocatore avrà il controllo di una navetta molto, molto stilizzata e dovrà affrontare un consueto percorso su binari muovendosi all’interno di un tunnel invisibile. Seppur la presenza di nemici ed ostacoli saranno importanti per fare punti, il grosso della sfida sarà quello di sopravvivere attraverso un percorso generato casualmente. Il titolo dello studio milanese presenta una forma alternativa dell’hacking proprio grazie alla navetta che dovrà abbattere le protezioni del “sistema” che avremo davanti. Il tutto condito da un look cibernetico e sci-fi.

Desktop-04.25.2017-15.03.51.06
In GRIDD: Retroenhanced saranno presenti anche alcune sezioni a tempo contro degli elementi che non potremo abbattere ma dovremo cercare di raggirare attraverso delle vere e proprie sessioni di hacking. Il gioco quindi alterna fasi in cui dovremo farci strada con le armi a sessioni più ragionate. Presenti, come da tradizioni, delle lunghe ed intense sessioni per abbattere i boss che si presenteranno in maniera ricorrente durante l’avanzamento delle missioni. Questi momenti saranno i più impegnativi del gioco, non solo perché dovremo trovare il momento giusto in cui danneggiare il potente avversario, ma anche perché dovremo essere agili a schivare i numerosi attacchi del nemico.

boss

La difficoltà del gioco sembra essere ben calibrata ma le risorse a nostra disposizione saranno poche e comprenderanno dei power-up per aumentare la vita o la potenza di fuoco solo per qualche secondo. Le vite a disposizione saranno tre e terminate queste bisognerà ricominciare dall’inizio dato che non sono presenti check-point proprio come i più classici giochi del genere degli anni ’80, ’90. Se questo elemento può spaventare, possiamo rassicurare i giocatori che con un po’ di esercizio si potrà tranquillamente finire il gioco. GRIDD: Retroenhanced non ha come unico scopo quello di essere completato ma di finirlo con il maggior numero di punti: tramite moltiplicatori sempre più alti si andrà a premiare i giocatori capaci di non subire danni eccessivi e che riusciranno a distruggere il maggior numero di bersagli. Semplice e lineare una volta terminato il gioco potrete “bullarvi” con i vostri amici dei risultati ottenuti e, per i più accaniti di numeri da classifica, ci sarà la modalità infinita dove il percorso generato proceduralmente non terminerà mai aumentando progressivamente di difficoltà. Pronti a scalare le classifiche online?

 

ship

ENGINE E TECNICA

Il comparto tecnico non è sicuramente il punto di forza del gioco, ma si sposa perfettamente con il tipo di gioco proposto. I colori freddi, che ricordano molto le vecchie sale giochi in cui i neon più disparati facevano da contorno all’ambiente videoludico, sono un elemento costante del gioco. Le geometrie del gioco, con angoli secchi anche quando qualche curva delineata non avrebbe guastato, sono il marchio di fabbrica per tutti i livelli generati proceduralmente dal titolo.

ship2

Come accennato il livello di difficoltà è buono ed è inutile cercare una qualsiasi sorta di IA; i nemici da affrontare, soprattutto i boss, sono ben caratterizzati pur rimanendo a tema. Quello che manca è un arsenale diversificato per la nostra nave e magari la una forma di personalizzazione, elemento che avrebbe “modernizzato” sensibilmente il titolo. Le musiche accompagnano il gioco con ritmo tecno proprio come da classico del genere ma con poche variazioni sul tema. GRIDD: Retroenhanced girerà anche su PC ultra datati quindi non preoccupatevi più di tanto delle specifiche tecniche.

CONCLUSIONE

GRIDD: Retroenhanced è un gioco indi divertente ed affascinante, non solo perché prodotto da uno studio italiano elemento che a modo suo ci da quel pizzico di orgoglio. Il gameplay di GRIDD: Retroenhanced ha le sue origini radicate in un genere old school ma riesce a rendere attuali certe meccaniche con un suo preciso stile. Passando dal look del gioco, alla generazione procedurale dei livelli ed alle intense sessioni di gameplay in cui ci cimenteremo ad hackerare diversi sistemi GRIDD: Retroenhanced è un titolo che può e deve essere apprezzato per quello che può dare.

In attesa di mettere le mani sulla versione finale consigliamo a tutti i giocatori amanti del genere di buttarsi in questo titolo senza troppe esitazioni.