Suspence, paura, brivido. Se non avete mai provato questa sensazioni allora probabilmente non avete mai giocato ad un survival horror. Se invece sapete bene di cosa stiamo parlando, allora avete provato sicuramente Remothered: Tormented Fathers, indie italiano presente alla Milan Games Week 2017. Per chi era assente alla fiera, nessun problema: lo abbiamo provato per voi.

Frutto della creazione dello studio Darril Arts e dello sviluppo di Stormind Games, Remothered: Tormented Fathers, survival horror made in Italy, pianta le basi del proprio lavoro su una storia complicata e misteriosa. A distanza di anni dalla scomparsa della propria figlia, il Dr. Felton viene raggiunto presso la sua abitazione da Rosemary Reed la quale è convinta che dietro questa sparizione sia immischiato il padre della bambina. Quale segreto cela questa assurda vicenda racchiude solo i primi passi di una storia terrificante quanto agghiacciante.

Remothered: Tormented Fathers forza la mano sugli aspetti prioritari di un survival horror mostrando di avere tutte le carte in regola per parteciparvi: l’ambientazione cupa, la storia misteriosa ed i personaggi ambigui che prendono vita nel gioco fanno solo da contorno ad una gelida sensazione di paura che proverete durante il gioco.

Nel gioco non avrete alcuna arma a vostro vantaggio, fatta eccezione per gli oggetti che troverete nella villa grazie ai quali potrete creare vie di fuga e guadagnare qualche secondo di vantaggio sul vostro nemico. Ogni movimento sbagliato rivelerà la vostra posizione costringendovi a muovervi nel pieno silenzio dell’azione celando quanto prima la vostra persona. Le musiche, affidate a Nobuko Toda, creeranno la giusta atmosfera soffocante di una casa degli orrori dalla quale non vedrete l’ora di scappare.

La grafica, sviluppata grazie al motore Unreal, appaga piacevolmente certi dettagli, sia per i personaggi che per le ambientazioni, mostrando il meglio di sé nella gestione delle luci. Ma non temete, sangue e scene cruente non mancheranno per i più bramosi dell’horror che, se non troppo esigenti, troveranno di buon gusto l’intera opera videoludica.

Remothered: Tormented Fathers, in arrivo su Steam il 31 Ottobre prossimo in Early Access, dietro compenso di un piccolo esborso, vi porterà nelle più infere paure del protagonista, sudando tra fuggitive corse e rocamboleschi nascondigli, alla ricerca della verità e della salvezza di una giovane fanciulla. Senza morire, se ne siete capaci.

Ti Potrebbe interessare anche...