Xbox One X è ormai riconosciuta per essere la console più potente al mondo. Prima della sua uscita, i dubbi sulle reali potenzialità della macchina sono sempre stati all’ordine del giorno, non tanto per la qualità dell’hardware, quanto più per la paura legata all’ottimizzazione dei titoli.

Oggi vi diciamo i titoli che fino ad ora, sfruttano maggiormente la console mid gen di Microsoft.

  • Halo 5 Guardians: il quinto capitolo della saga è un titolo impeccabile dal punto di vista della fluidità. Su Xbox One, però, soffre e soffriva di diverse problematiche legate alla risoluzione e alla texture. Su One X tutto ciò non esiste, il gioco gira in 4K nativi, texture in alta definizione e 60fps rock solid, una grandissima dimostrazione di forza, e attualmente, il titolo che sfrutta maggiormente la macchina.

  • Gears Of War 4: l’impostazione grafica legata alla definizione è semplicemente incredibile. Il gioco mostra tutti i muscoli su Xbox One X, e premia il grandissimo lavoro di The Coalition. Tantissimi effetti particellari su schermo, 4K e texture in alta definizione.

  • Forza Horizon 3: ebbene si, migliore di Forza 7 su ogni aspetto a livello puramente estetico, e che premia maggiormente i 4K e i miglioramenti di luci e ombre. Diciamo che una volta inserito il disco, ci siamo seriamente chiesti se fosse reale oppure no.
  • Shadow Of War: con le sue tre configurazioni grafiche, l’Ombra della guerra non è un titolo fortemente orientato all’aspetto grafico, ma le differenza con One base sono assolutamente ben marcate, per questo abbiamo deciso di metterlo in questa lista. Texture in alta definizione, ombre e luci migliorate.

  • The Witcher 3 Wild Hunt: difficile spiegarvi la reale impressione che ci ha fatto il terzo capitolo di The Witcher su Xbox One X. Semplicemente eccezionale la pulizia su schermo, tutto sembra vivo e decisamente migliorato rispetto alla versione base. La vera aggiunta importante è però l’HDR che insieme all’aumento di risoluzione e di dettaglio, rende The Witcher 3 uno dei migliori titoli multipiattaforma su console Microsoft.

  • Rise Of The Tomb Raider: anche lui con tre impostazioni grafiche. Rise Of The Tomb Raider in modalità grafica migliorata è davvero una gioia per gli occhi ( e con il Dolby Atmos, anche per le orecchie). Il gioco raggiunge tranquillamente la qualità già vista su PC di fascia alta, con un dettaglio grafico di altissimo livello.

 

Vuoi seguirci da vicino o hai altre domande per noi?

Iscriviti alla nostra community su Facebook!