Continua il nostro viaggio all’interno delle modalità multiplayer di Call of Duty: Black Ops 4. Con questo articolo iniziamo una serie di guide dedicate agli specialisti presenti nel nuovo sparatutto di Treyarch ed Activision. Inizieremo con l’analisi di Ajax, uno dei nuovi arrivati rispetto al precedente capitolo. Alcuni specialisti provengono infatti da Black Ops 3, ma per aiutare i nuovi giocatori, tratteremo anche loro, quindi non preoccupatevi!

Prima di lasciarvi alla scheda di Ajax, ci teniamo a ricordare il percorso fatto fin qui su questo gioco. Partendo dalla recensione, abbiamo già visto alcuni aspetti della modalità Blackout, come i migliori punti di drop e la posizione delle Casse Zombie, senza dimenticare i 5 segreti per vincere. Detto questo, possiamo passare all’argomento del giorno: Ajax!

Chi è Ajax?

Kerk “Ajax” Rossouw è uno specialista di nazionalità sudafricana facente parte dell’affiliazione Black Ops. Nato il 12 aprile 2017, ha acquisito la sua esperienza in combattimento tra i vicoli e le baraccopoli di Johannesburg. Quando però un certo Van Graan decise di appropriarsi della zona, Kerk fuggì, istituendo una propria milizia dedicata ad occuparsi dei bisogni delle persone.

In Call of Duty: Black Ops 4 ogni specialista possiede un’arma unica ed un gadget speciale che lo contraddistinguono.
Come arma unica, Ajax è dotato di uno Scudo Balistico con pistola incorporata, che diventano devastanti se utilizzati insieme.
Come gadget possiede invece una granata tattica 9-Bang che emette un flash stordendo gli avversari. Caricando il lancio può emettere più di una luce così da prolungare la durata.

Gli specialisti possono essere utilizzati anche in Blackout, ma prima bisogna sbloccarli completando delle sfide. Per utilizzare Ajax nel Battle Royale c’è da completare un obiettivo proprio all’interno della stessa modalità.
La sfida consiste nel completare una partita portando nell’inventario tre piastre di armatura raccolte dai nemici trovati morti nella mappa. Ovviamente potrà essere utilizzata solo la skin di Ajax, senza arma e gadget speciali, altrimenti sarebbe stato troppo facile.

Quando utilizzare Ajax?

Essendo gli specialisti completamente diversi tra loro, è sempre necessario fare almeno una considerazione prima di scegliere quale utilizzare. L’aspetto più importante da tenere presente è la mappa nella quale verrà giocata la partita. A seconda della sua struttura potrà infatti essere deciso lo specialista più adatto per quella situazione.

Considerando l’arma unica in dotazione, la vulnerabilità di questo personaggio è tutta alle spalle, poiché nella parte anteriore è coperto dallo scudo indistruttibile. La soluzione migliore è quindi quella di utilizzare Ajax in mappe con spazi piccoli e strade strette. In questo modo gli avversari non potranno sfiorarci quando tireremo fuori lo Scudo Balistico. Per loro sarà davvero un’impresa abbatterci.

Tutto sommato però, Ajax è uno specialista devastante in qualsiasi mappa. Una volta imparato ad utilizzarlo sarà difficile essere eliminati. Lo Scudo Balistico permette di ottenere un bel numero di uccisioni, soprattutto se utilizzato in zone con un’alta presenza di nemici. Cosa pensate di Ajax? Fatecelo sapere nei commenti, presto analizzeremo un nuovo specialista!

Ti Potrebbe interessare anche...