Finalmente abbiamo potuto assistere all’EA Play tenutasi ad E3 in quel di Los Angeles.
Diversi i giochi presentati e tra questi è stato mostrato, come ogni anno, il nuovo capitolo del calcistico canadese.
Nel trailer che è stato fatto vedere non sono presenti scene di gameplay.
Vediamo quindi quali sono le novità che ci aspettano in FIFA 19, sia dalle informazioni rilasciate nella conferenza che da quelle uscite poche ore dopo.

FIFA 19 e l’entrata in Europa!

La notizia principale del nuovo capitolo calcistico targato EA Sports è senza dubbio l’acquisizione dei diritti UEFA.
Dal 28 Settembre (data di uscita del gioco) saranno presenti in FIFA la Champions League e l’Europa League, con conseguente Supercoppa Europea.
I fan della serie aspettavano questa aggiunta da diversi anni e finalmente è arrivata.

Ad EA Play, la Champions League è stato il punto focale nella presentazione di FIFA 19.
Oltre ad essere presente come modalità indipendente, sarà componente anche della story mode “Il Viaggio”, della Carriera e di FIFA Ultimate Team. In quest’ultima modalità non è stato detto in che modo sarà inserita la competizione europea per eccellenza, ma siamo sicuri che nelle prossime settimane conosceremo tutti i dettagli.

Di seguito vi lasciamo il comunicato presente sul sito EA Sports:
“La UEFA Champions League è la competizione più prestigiosa al mondo a livello di club. Questo storico torneo, riservato alle migliori squadre del vecchio continente, rappresenta il sogno per ogni calciatore e ha visto nascere diverse leggende di questo sport. FIFA 19 per PlayStation®4, Xbox One, PC e Nintendo Switch™ include la UEFA Champions League completamente su licenza, svariati tornei, compresa l’Europa League e la Super Cup, e una nuova coppia di telecronisti formata da Derek Rae e Lee Dixon.”

“Prova la nuova modalità UEFA Champions League e gioca il torneo completo, dalla fase a gironi fino alla finale di Madrid al Wanda Metropolitano. Scopri la profonda integrazione della più importante competizione per club nelle modalità Calcio d’inizio e Carriera*. *Crea la squadra dei tuoi sogni con gli aggiornamenti live della UEFA Champions League e dell’Europa League in FIFA 19 Ultimate Team. Grazie a FIFA 19, puoi giocare alla competizione per club più prestigiosa al mondo come vuoi e dove vuoi.”

Le edizioni disponibili

Come detto in precedenza, FIFA 19 sarà disponibile a partire dal prossimo 28 settembre. Le piattaforme sulle quali potrà essere giocato sono PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.
Al momento non ci sono informazioni per quanto riguarda le console di vecchia generazione, ma su alcuni siti (come Amazon) è stata aperta la prenotazione.

Sappiamo però che le edizioni disponibili per le console di nuova generazione saranno 3:

STANDARD EDITION

  • Fino a cinque pacchetti oro premium maxi (uno a settimana per cinque settimane).
  • Cristiano Ronaldo in prestito per sette partite in FUT
  • Divise FUT in edizione speciale realizzate dai musicisti della colonna sonora di FIFA.

CHAMPIONS EDITION

  • Fino a 20 pacchetti oro premium maxi di FIFA Ultimate Team (uno a settimana per 20 settimane)
  • Gioca con 3 giorni di anticipo, a partire dal 25 settembre
  • Giocatore oro a scelta della UEFA Champions League, scegli uno dei cinque giocatori oro delle squadre qualificate con valutazione compresa tra 80 e 83.
  • Cristiano Ronaldo e Neymar Jr. in prestito per sette partite in FUT
  • Divise FUT in edizione speciale realizzate dai musicisti della colonna sonora di FIFA.

ULTIMATE EDITION

  • Fino a 40 pacchetti oro premium maxi di FIFA Ultimate Team (due a settimana per 20 settimane)
  • Gioca con 3 giorni di anticipo, a partire dal 25 settembre
  • Giocatore oro a scelta della UEFA Champions League, scegli uno dei cinque giocatori oro delle squadre qualificate con valutazione compresa tra 80 e 83.
  • Cristiano Ronaldo e Neymar Jr. in prestito per sette partite in FUT
  • Divise FUT in edizione speciale realizzate dai musicisti della colonna sonora di FIFA.

Le novità sul gameplay di FIFA 19

Nella conferenza, tutto ciò che è stato detto riguardo il gameplay è risultato molto vago.
Si sono infatti limitati a dire che hanno lavorato per ridefinire e migliorare l’esperienza complessiva.
L’obiettivo è quello di rendere le partite molto più dinamiche, in modo che ogni singolo tocco della palla possa fare la differenza.

Ecco quindi che sono state annunciate nuove caratteristiche sul gameplay di FIFA 19.
È stato rivoluzionato il sistema con cui un giocatore riceve e controlla il pallone, con movimenti più fluidi, maggiore creatività e personalità da parte del giocatore.
La nuova aggiunta prende il nome di Active Touch System.

Rivisto anche il sistema tattico, che con il Dynamic Tactics offre ai giocatori un’esperienza più personalizzabile sotto il punto di vista degli approcci tattici. La personalizzazione della squadra nel pre-partita sarà infatti molto più dettagliata, mentre in partita si avrà la possibilità di cambiare le tattiche in qualsiasi momento.

Le meccaniche dei contrasti sono stati resi molto più reali grazie al 50/50 Battles. Questa rivisitazione è mirata a rendere fondamentale ogni duello in mezzo al campo per cercare di ottenere il possesso palla. Duelli che si decideranno in base alle abilità e alle caratteristiche dei giocatori che andranno in contrasto.

Introdotto anche il Timed Finishing, che permetterà agli utenti di essere più precisi e decisivi nei tiri. Per effettuare questo tipo di tiro bisognerà premere due volte il tasto del tiro. Maggiori saranno il tempismo e la precisione, migliore sarà il tiro effettuato dal giocatore. Questa nuova meccanica fa pensare che l’abilità del giocatore dovrà essere piuttosto buona per far sì che la palla entri in porta.

Con l’inserimento della Champions League le animazioni dovevano essere riviste, o quantomeno migliorate per garantire la massima esperienza.
Ecco entrare in gioco il Real Player Motion Technology, un sistema di animazioni potenziato, mirato a garantire una maggiore copertura del campo. Il movimento, la reattività e la personalità dei giocatori saranno molto più realistici.

Avrebbero potuto mostrare qualcosa in più!

In conferenza, è stato infine aggiunto che gli sviluppatori raccoglieranno pareri sia dalle persone che hanno provato il gioco in fiera, sia da chi continua a giocare a FIFA 18.
Ha annunciato che ci saranno free trial dello scorso capitolo per gli utenti PC, PS4 ed Xbox One, in modo da avere più opinioni possibili e garantire un’esperienza migliore.

In conclusione, la presentazione di FIFA 19 non è stata sicuramente la migliore degli ultimi anni. Il trailer mostrato è infatti incentrato sulla Champions League e nient’altro.
Non abbiamo visto parti di gameplay se non da video rilasciati dagli utenti che lo stanno provando. Le novità annunciate però promettono bene e nelle prossime settimane scopriremo quanto è cambiato davvero il calcistico canadese.

Per il momento godiamoci il trailer con la grandissima novità della Champions League e speriamo che il prossimo capitolo sia davvero la rivoluzione che tutti gli appassionati della serie stavano aspettando!

Vuoi seguirci da vicino o hai altre domande per noi?

Iscriviti alla nostra community su Facebook!