Il tanto atteso seguito del piccolo capolavoro Ori and the Blind Forestrilasciato nell’ormai lontano 2015, arriverà nel 2019. Alla Milan Games Week siamo riusciti a provare il gioco in anteprima e queste sono le nostre prime impressioni.

Un Mondo Magico

La demo messa a disposizione presentava uno dei tanti livelli di gioco che richiedono una certa rapidità e tempismo per riuscire ad avanzare. Il sistema di controllo è praticamente rimasto invariato anche se le aggiunte  approfondiscono il già articolato sistema del primo capitolo.

Ori, la creaturina protagonista del gioco, dovrà quindi destreggiarsi tra vari livelli che metteranno a dura prova il giocatore come da tradizione. Per rassicurare tutti possiamo garantire che, con un po’ di rispolverata pratica e attenzione, potremo avanzare senza troppi patemi. I titolo sviluppato da Moon Studios offrire avvincenti scontri con nemici, enigmi impegnativi ed emozionanti sequenze di fuga degno erede dell’avvincente primo capitolo.

Il sistema di potenziamento delle abilità di Ori è stato rivisto ed ampliato come la presenza di nuovi attacchi ed incantesimi che si adatteranno al meglio al nostro stile di gioco. Come nel primo capitolo nella nostra avventura avremo da affrontare potenti ed incredibili boss, ma con l’aiuto di amici che troveremo sulla nostra strada

L’arte In Un Gioco

A livello tecnico e grafico Ori and the Will of the Wisps è una vera gioia per gli occhi. Come il primo capitolo gli stage saranno disegnati a mano con colori che ricordano un acrilico-acquarello. I 4k ed HDR, con il primo disponibile solo su One X, restituiscono un vero e proprio quadro in movimento che ci ammalierà durante tutta l’avventura. Anche le musiche sembrano qualitativamente ad un livello superiore allo standard, ma una prova completa del gioco ci confermerà molto probabilmente anche questo aspetto tecnico.

Il livello da noi provato ci ha permesso di utilizzare un buon numero di abilità conosciute e non come l’arco e la possibilità di scavare dentro la sabbia. In generale l’avventura non ha perso il suo carisma, il suo spirito fiabesco, anche se l’interazione ed il combattimento sembra avere più un peso specifico

Ori and the Will of the Wisps uscirà nel corso del 2019 nei formati Pc Windows ed Xbox One, ma tuttora non ha una data fissata per il lancio. Il gioco dovrebbe far parte fin dal lancio del servizio Xbox Games Access.

Ti Potrebbe interessare anche...