I Joy-Con di Nintendo Switch bastano per giocare al meglio? Una domanda alla quale è difficile rispondere viste le tante variabili in gioco. Esistono alcuni giochi con i quali sono sufficienti i piccoli pad e il loro relativo Joy-Con grip per tenerli insieme, ma ce  ne sono altri per i quali è caldamente consigliato avere un pro controller aggiuntivo più comodo e voluminoso nelle mani (specialmente dei giocatori con le mani più grandi).

Non si tratta comunque sono di una questione ergonomica, ma anche di necessità dettate dalla presenza in casa di amici o parenti che vogliono provare i giochi multiplayer presenti nella libreria di Nintendo Switch. Tra le mille proposte presenti in rete ci sono controller originali, controller su licenza e controller terze parti che possono accontentare tutte le tasche e le esigente.

Goolsky Wired Pro Gaming Controller 

Partiamo con il più economico. Il Goolsky Wired Pro Gaming Controller  è un pad disponibile in tre modelli diversi, sia cablato che wireless, con design diversi tra il quali spicca il type 3 estaticamente il più gradevole e desueto. Non ci sono sensori NFC, vibrazione e giroscopio e questo ne limita l’utilizzo ai soli giochi che non necessitano obbligatoriamente queste caratteristiche ma, come accade anche per i controller ufficiali può essere facilmente collegato al PC con una discreta compatibilità con le varie piattaforme. Il prezzo al di sotto dei 25€ è molto interessante.

Hori Horipad Controller Nintendo Switch

Passiamo ora ad un pad su licenza prodotto da una azienda molto famose: Hori Horipad Controller Ufficiale – Nintendo Switch. Si tratta di un pad cablato (no wireless) prodotto su licenza di Nintendo che rappresenta un prodotto essenziale senza troppi fronzoli. la particolarità è il cavo che permette di ridurre al minimo l’imput lag, caratteristica adatta ai picchiaduro con il prossimo Super Smash Bros Ultimate che abbiamo provato alla Milan Games Week 2018. Niente giroscopio, vibrazione o NFC ma prezzo molto vantaggioso che non supera i 30€.

Game Devil Switch PRO-S Controller

Una piccola sorpresa, forse sconosciuta ai più è il Game Devil Switch PRO-S Controller. Si tratta di un pad wireless senza sensori NFC, ma con giroscopio e vibrazione. Proprio quest’ultima, come abbiamo avuto modo di appurare nella recensione di Game Devil Switch PRO-S2 (versione pressoché identica al PRO-S), la vibrazione è un po’ troppo violenta e in qualche raro caso ci sono state delle disconnessioni. Un prodotto tutto sommato comunque valido considerato che diventa un’alternativa valida comunque più economica del Pro Controller originale.

Nintendo Switch Pro Controller

Inutile negare che se parliamo di qualità, il miglior prodotto che si può avere per Nintendo Switch è il Pro Controller ufficiale. Ci sono tutte le funzionalità che la casa ha pensato per la console. In più è leggero e ha una lunga autonomia. Il prezzo è il suo unico limite ma si può cogliere l’occasione per prenotare la versione limitata di Super Smash Bros. Ultimate o approfittare di qualche offerta durante il black friday in arrivo.

Ricordiamo, come detto in precedenza che tutti i controller per Nintendo Switch sopracitati, compreso quello ufficiale, si posso facilmente collegare al PC attraverso pochi semplici passaggi disponibili nella nostra guida dedicata.

Vuoi seguirci da vicino o hai altre domande per noi?

Iscriviti alla nostra community su Facebook!