Rocket League è uno dei giochi multiplayer della next gen che ha avuto più successo. Ben 14 milioni di utenti si sono lanciati in uno dei giochi più divertenti degli ultimi anni. Ben 70 milioni di introiti a fronte di appena 2 milioni per crearlo. Numeri da capogiro quindi, e tale successo è dovuto al giusto mix di arcade, sportivo e multiplayer.

rocket league

Se non l’avete ancora provato, non aspettate, buttatevi nella mischia, se invece già ci giocate vediamo alcuni consigli che potrebbero esservi utili.

10 semplici regole per iniziare a giocare non come pivellini, ma come veri PRO!

  1. Mai a corto di boost. Avere o meno la barra piena può fare la differenza tra fare o subire un gol. Imparate a sfruttare i 6 boost che danno 100, posti attorno al campo. Sfruttate sempre ogni minimo frangente utile per ricaricare la barra, soprattutto nei momenti di pausa quando siete in difesa.
  2. Non siate egoisti. Non sempre chi segna è il più bravo (almeno che non sia una sfida 1VS1). Delle volte occorre sacrificarsi per il bene della squadra utilizzando lo schema: difesa-ripartenza. Riuscire a bloccare l’azione avversaria, tirando dalla distanza o involando il vostro team sarà più produttivo che stare continuamente in attacco lasciando la porta scoperta. Inoltre usate i comandi chat per suggerire quando andare voi in attacco o i vostri compagni.
  3. Non state sotto la palla. il gioco segnala sul campo l’area dove cadrà la palla, quindi dovrete colpire la palla prima che arrivi lì, non aspettare che arrivi. Stando sotto si rischia sempre di esser anticipati, inoltre la potenza del tiro sarà sempre piuttosto fiacca. Meglio stare leggermente più indietro e sfruttare un colpo più potente grazie al boost.
  4. Cambiate inquadratura. Le azioni in Rocket League sono molto dinamiche, ed altrettanto dovrete esserlo voi. Cambiare l’inquadratura ogni tanto aiuta ad avere più visione della situazione, a calcolare gli avversari e i compagni nelle vicinanze. Sfruttate lo switch, continuamente, soprattutto in azioni di mischia, questo vi permetterà di posizionarvi meglio e di poter colpire la palla col più forza e precisione.
  5. I cross dall’angolo meglio se alti. Una volta arrivati all’angolo puntate la palla per sollevarla quanto più possibile ad indirizzarla verso il centro/secondo palo lasciandola radente al muro di fondo: questo vi permetterà di scavalcare l’avversario posto sul primo palo, destabilizzando la difesa in attesa della ricaduta del pallone. Avrete inoltre il tempo di proiettarvi in area a sfruttare eventuali rimpalli.rocket-analisi
  6. Non sottovalutate i muri. Correre sui muri per colpire la palla vi darà un enorme vantaggio in attacco: difatti colpendo bene la palla (soprattutto se questa posta più o meno all’altezza della metà campo) questa partirà in direzione della porta avversaria, costringendo gli avversari a salti e a parate impossibili per evitare il gol. Inoltre perdere la palla al lato è sempre meglio che perderla al centro del campo!
  7. Anticipate l’azione, non l’avversario. Queste è una delle cose più difficili da imparare: leggere bene le azioni. Non è detto che colpendo per primi la palla (al calcio d’inizio come in altre azioni) siate automaticamente in vantaggio, anzi, spesso il nostro avversario con un rimpallo (fortuito o meno) ci scavalcherà. Imparate quindi quali traiettorie vi riescono meglio per passarlo (pallonetto, murando la palla con l’auto, tocco laterale e così via).
  8. La modalità Gattuso. Su Rocket League non esiste il fallo, anzi, far esplodere l’avversario ci farà guadagnare punti, oltre che qualche secondo di libertà in più. Colpire gli avversari anziché la palla in certe situazioni sarà la soluzione ideale per evitare che il nemico colpisca la palla,o per buttarlo fuori traiettoria il nemico e permettere ai nostri compagni di tirare indisturbati.
  9. Volate…VOLATEEE! Imparare a volare vi permetterà incredibili acrobazie, colpendo la palla in aria e mettendo letteralmente in crisi gli avversari, soprattutto durante i rimpalli alti in fase offensiva. Usate la modalità tutorial per esercitarvi e sfruttate le nuove tecniche apprese raffinandole coi compagni, verranno fuori replay da cineteca!
  10. Divertitevi! Potrà sembrare banale, ma pensate più a divertirvi che a vincere. Arrabbiarsi non farà altro che accecare i vostri riflessi. Non create screzi col compagno di team, anzi, incoraggiatevi. Siate sereni, ricordandovi che anche sotto di 3 gol è facile recuperare!

E voi, quali tattiche utilizzate? Consigliateci la vostra strategia!

Rocket League: in arrivo la versione fisica del gioco con vari bonus! In arrivo anche il cross network?

[php snippet=10 param=id=334]

Ti Potrebbe interessare anche...