Dopo aver visto i migliori giochi del 2019 per Pc ma senza una data di uscita e i migliori giochi di strategia in tempo reale, è ora di dare uno sguardo agli strategici a turni. Ormai il mercato non è più florido come un tempo, quindi questa tipologia viene spesso associata a pochi publisher. I videogiochi in questione hanno in comune una componente a turni per quanto riguarda la costruzione e lo schieramento delle truppe, permettendo al giocatore di decidere con calma ogni sua mossa per poter aver vantaggio sugli avversari, ogni turno equivale a un tempo prestabilito che può variare tra stagioni oppure decenni. Questi giochi hanno sempre lo stesso problema, sono come le ciliegie, un turno tira l’altro. Di seguito verranno mostrati i principali 5 giochi che usciranno nel corso dell’anno, ho escluso di proposito l’espansione Gathering Storm per Civilization 6, in quanto non è una nuova uscita ma per l’appunto un DLC, resta comunque consigliato, essendo uno dei principali giochi di strategia a turni.

Age of Wonders: Planetfall

Torna uno dei più celebri giochi 4X* grazie allo sviluppatore Triumph Studios, stiamo parlando di Age of Wonders: Planetfall, edito Paradox Interactive, ormai il principale editore per questo genere di giochi. La data di uscita è prevista per il 6 Agosto ed è il quinto capitolo della serie. Diversamente dalle precedenti dove magia e razze basate su essa erano i protagonisti, in questa nuova visione l’ambientazione diventa fantascientifica. Con 6 fazioni giocabili, avremo la possibilità di personalizzare il nostro leader ed ovviamente poter scegliere la via diplomatica oppure quella della guerra. Le mappe saranno create proceduralmente con diversi biomi, inoltre il gioco introduce le ricerche tecnologiche per sbloccare armi di distruzione di massa. Il combattimento, sempre a turni, utilizza una telecamera dall’alto per poter dare un maggiore controllo dell’azione.

Total War: Three Kingdoms

Dodicesimo gioco della serie Total War, in cerca di riscatto dopo l’ultimo capitolo dedicato alla Britannia che a differenza dei capitoli usciti per l’universo di Warhammer non ha riscosso il successo che attendevano. Quest’ultimo episodio si basa su quanto avvenuto in Cina nel III° secolo, cioè quando il paese fu diviso nei tre Regni di Wei, Shu e Wu. Total War: Three Kingdoms è sviluppato da Creative Assembly ed edito da Sega ed uscirà il 23 Maggio per Windows, mentre la versione Mac e Linux sarà presa in carico da Feral Interactive ed uscirà in un secondo momento. Come di consueto, il gioco avrà la parte gestionale a turni, mentre le battaglie saranno completamente in tempo reale, con migliaia di combattenti a schermo. Per chi non sopporta queste battaglie e preferisce dedicarsi solo alla gestione potrà demandare il compitoalla CPU.

Imperator: Rome

Paradox non è solo editore di giochi di strategia, ma anche sviluppatore, il precedente titolo, Stellaris, proponeva un’ambientazione spaziale con una quantità enorme di personalizzazione, mentre il nuovo titolo ritorna sul classico. Imperator: Rome è il seguito di Europa Universalis: Rome rilasciato nel 2008 e si baserà sulla nascita dell’impero romano. La mappa sarà sviluppata a partire dalla penisola iberica fino all’India per un totale superiore alle 7000 città. Come da tradizione tutte le civiltà saranno giocabili con l’aggiunta di nuove tattiche militari, ribellioni, scambi e tanto altro. Il gioco uscirà il 25 aprile e la mente dietro ad esso è Johan Andersson, già artefice di titoli dello stesso spessore come Hearts of Iron 3, Crusader Kings 2 e EuropaUniversalis 4.

Field of Glory: Empires

Anche Field of Glory: Empires avrà come ambientazione il periodo che va dalla nascita dell’antica Roma alla sua caduta, con la mappa di gioco che conterrà tutta l’Europa per fermarsi all’India, come il titolo sopra descritto. Sviluppato da Ageod e distribuito da Slitherine non ha una data di uscita definita. Le battaglie a turni vedranno sfidarsi più di 1000 unità a schermo, tra soldati comuni e figure storiche. Come già successo per gli altri titoli dello sviluppatore, l’accuratezza e la fedeltà storica saranno cardini del gioco. Ai giocatori la scelta di conquistare il mondo attraverso la guerra oppure con la cultura e la diplomazia, stando sempre attenti che la decadenza dell’impero non prenda il sopravvento.

Panzer Corps 2

Altro gioco edito da Slitherine ma sviluppato da Flashback Games, Panzer Corps 2 è il seguito dell’acclamato Panzer Corps, erede spirituale di Panzer General uscito nel 1994. Questo nuovo capitolo, ambientato come di consueto nella seconda guerra mondiale, utilizzaerà l’unreal engine 4, dando una svecchiata al reparto grafico, inoltre più di 450 unità saranno disponibili al lancio. Saranno disponibili sia una campagna che ripercorrerà le più grandi battaglie storiche che le schermaglie che si svolgeranno su mappe create proceduralmente, con la possibilità di far sfidare fino ad 8 giocatori. Non solo i carri armati saranno i protagonisti ma un grande focus è presente ancheper le battaglie navali e aeree. Anche per Panzer Corps 2 non è ancora stata comunicatauna data di uscita.


*Per 4X si intende un gioco di strategia che si basa su quattro precetti ovvero: Esplora, Espandi, Sfrutta, Stermina. In inglese sono Explore, Expand, Exploit e Exterminate, termine coniato da Alan Emrich, creatore di Master of Orion, uscito nel 1993 per opera della Microprose

Ti Potrebbe interessare anche...